I migliori libri di Annie Ernaux - Recensioni di QLibri

I migliori libri di Annie Ernaux, consulta su QLibri le principali opere con le trame e le recensioni dei lettori con commenti su stile, contenuti e piacevolezza.

 
13 risultati - visualizzati 1 - 13
Ordina 
 
Perdersi

Letteratura straniera

Nel 1989 Annie Ernaux, all’indomani della caduta del Muro di Berlino, compie un viaggio in URSS e in quell’occasione vive un’intensa relazione sentimentale con un diplomatico sovietico. Con la sua ineguagliabile capacità di far emergere ciò che di universale risiede nel particolare delle proprie vicende autobiografiche, Annie Ernaux raccoglie poi...
 
 
Il ragazzo

Letteratura straniera

Una donna racconta la relazione con un ragazzo di trent'anni più giovane. Un'avventura che a poco a poco si trasforma in una storia d'amore e diviene per la narratrice un viaggio nel tempo in cui il presente si mescola alla memoria dei rapporti passati e della propria esistenza sociale e...
 
 
Gli anni

Letteratura straniera

Come accade che il tempo che abbiamo vissuto diviene la nostra vita? È questo il nodo affrontato da "Gli anni", romanzo autobiografico e al contempo cronaca collettiva del nostro mondo dal dopoguerra a oggi, nodo sciolto in un canto indissolubile attraverso la fusione della voce individuale con il coro della...
 
 
Guarda le luci, amore mio

Letteratura straniera

«Raccontare la vita»: è questo il nome della collana per la quale nel 2012 l’editore francese Seuil chiede un libro ad Annie Ernaux. Senza esitazioni, l’autrice sceglie di portare alla luce uno spazio ignorato dalla letteratura, eppure formidabile specchio della realtà sociale: l’ipermercato. Ne nasce dunque un diario, in cui...
 
 
La donna gelata

Letteratura straniera

Una giovane coppia si sposa, condivide una casa, fa due figli. Anche se animata da ideali egualitari e progressisti, la famiglia presto si sbilancia e tutto il peso delle incombenze di ogni giorno ricade esclusivamente sulla moglie. Un'ingiustizia quotidiana, "normale", che vivono moltissime donne. Con sguardo implacabile "La donna gelata"...
 
 
L'evento

Letteratura straniera

Ottobre 1963: una studentessa ventitreenne è costretta a percorrere vie clandestine per poter interrompere una gravidanza. In Francia l'aborto è ancora illegale - la parola stessa è considerata impronunciabile, non ha un suo «posto nel linguaggio». L'evento restituisce i giorni e le tappe di un'«esperienza umana totale»: le spaesate ricerche...
 
 
La vergogna

Letteratura straniera

Yvetot, giugno 1952. L’universo del bar-alimentari dell’infanzia di Ernaux viene sconvolto da un episodio spartiacque, terrificante: durante una lite il padre cerca di uccidere la madre, salvata forse solo dal provvidenziale intervento della figlia dodicenne. Attraverso il quotidiano confronto con le compagne di scuola, tutte borghesi, il rapporto con il...
 
 
Una donna

Letteratura straniera

«Una domenica fanno un picnic sul ciglio di una scarpata, vicino a un bosco. Il ricordo di essere in mezzo a loro, in un nido di voci e di carne, di continue risate. Sulla strada del ritorno veniamo sorpresi da un bombardamento, io sono sulla canna della bicicletta di mio...
 
 
Memoria di ragazza

Letteratura straniera

Estate 1958. Per la prima volta lontana dalla famiglia, educatrice in una colonia di vacanze, una diciottenne scopre se stessa: l'amore, il sesso, il giudizio degli altri, la fatica di essere giovani, la sete di libertà. Tra la luce delle foto di quel tempo e il buio dei ricordi rifiutati,...
 
 
Passione semplice

Letteratura straniera

Una donna e un uomo condividono un'intensa relazione clandestina. Lui, straniero, è sposato e inaccessibile. La avvisa con una telefonata ogni volta che gli si presenta l'occasione di passare del tempo insieme. Gli incontri che seguono sono brevi, con l'amore che si consuma in amplessi tormentati dal presentimento del distacco....
 
 
L'altra figlia

Letteratura straniera

In un'assolata domenica d'estate una bambina ascolta per caso una conversazione della madre, e la sua vita cambia per sempre: i geni- tori hanno avuto un'altra figlia, morta ancora piccola due anni prima che lei nascesse. E una rivelazione che diviene lo spartiacque di un'infanzia, segna il destino di una...
 
 
L'onta

Letteratura straniera

Una vicenda autobiografica, nata da un episodio di violenza famigliare gratuito e sgradito, che ha segnato profondamente l' autrice, allora dodicenne, tanto da divenire un punto fermo nella sua esistenza, un prima ed un dopo. Da qui inizia una narrazione a due volti, una prima parte che descrive il mondo...
 
 
Il posto

Letteratura straniera

La storia di un uomo - prima contadino, poi operaio, infine gestore di un bar-drogheria in una città della provincia normanna - raccontata con precisione chirurgica, senza compatimenti né miserabilismi, dalla figlia scrittrice. La storia di una donna che si affranca con dolorosa tenerezza dalle proprie origini e scrive dei...
 
 
 
13 risultati - visualizzati 1 - 13

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Un animale selvaggio
Valutazione Utenti
 
3.1 (4)
Ambos mundos
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Ci vediamo in agosto
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il mantello dell'invisibilità
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'orizzonte della notte
Valutazione Utenti
 
4.2 (5)
Chi dice e chi tace
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

L'anno che bruciammo i fantasmi
Innamorarsi di Anna Karenina il sabato sera
T
Donne sacre
Prato all'inglese
L'estate in cui mia madre ebbe gli occhi verdi
Parole nascoste
Ambos mundos
Ti ricordi Mattie Lantry
Fable
Ricordatemi come vi pare
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
I giorni di Vetro
La lama dell'assassina
Il fuoco che ti porti dentro
Il bambino e il cane