365 storie d'amore 365 storie d'amore

365 storie d'amore

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Perché proprio 365 storie d'amore? Perché questo genere letterario è il solo che riesce a muoversi fra i vari sottogeneri della letteratura senza mai perdere la propria identità. Il romance è infatti declinato in decine di sfumature che contemplano escursioni nello storico, nel thriller, nella fantascienza, nell'erotico, nel fantasy e chi più ne ha più ne metta, pur mantenendo sempre la passione e i sentimenti saldamente in tolda di comando. Insomma, l'importante è che siano belle storie d'amore, dopodiché poco importa se ne sono protagonisti un pistolero e una bella ragazza all'epoca del far west o due viaggiatori dello spazio. E non importa nemmeno se i due innamorati sono entrambi uomini o entrambe donne, perché al lettore di romance piace esplorare tutte le possibili declinazione dell'amore, senza restare ingabbiati nel pregiudizio eterosessuale.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
4.9
Stile 
 
4.5  (2)
Contenuto 
 
5.0  (2)
Piacevolezza 
 
5.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
365 storie d'amore 2013-02-26 06:22:15 Pia Sgarbossa
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Pia Sgarbossa Opinione inserita da Pia Sgarbossa    26 Febbraio, 2013
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

QUESTO E' AMORE !

QUESTO E' AMORE !

Caro amico Bruno,
dire che son rimasta senza parole, può sembrare cosa ovvia e scontata...ma è proprio così...
Quanto amore ho trovato nel tuo breve racconto.
Ho trovato l'amore di un uomo, di un papà, di un marito e soprattutto di un persona ardentemente innamorata.
Tra le righe traspare la quotidianità, il portare avanti un progetto di vita comune e un bel desiderio di famiglia unita.
Mi ha affascinato la voglia di rinnovare la tua focosa passione, che ti fa percepire il mondo in modo sognante , ti fa apparire la realtà circostante magica e mi colpiscono la tua partecipazione totale... i tuoi occhi liquefatti ...
Mi sono emozionata con te ...coltiva questo amore Bruno , assaporalo giorno per giorno assieme al tuo grande amore, perchè è di grande amore che si tratta e la tua donna non potrà che respirare con te un'aria che ogni giorno si rinnova e si alimenta grazie a questo vostro grande sentimento.
E' un amore che ha fame di vivere , che travolge e vi travolge ... , che ha bisogno di esplodere ..., che ha importanti ricordi, ma che è talmente maturo, d'essere in grado anche di aspettare...e l'attesa fa ardere ancor più il vostro desiderio di amarvi.
Il mio augurio che un amore così bello duri per sempre...
Con stima , Pia.

P.S. Leggerò sicuramente tutta la raccolta, mo non sono riuscita a resistire nel trattenermi a "commentare" il tuo meraviglioso racconto.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A chi ama e a chi vuol essere amato.
Trovi utile questa opinione? 
200
Segnala questa recensione ad un moderatore
365 storie d'amore 2013-02-20 04:05:34 Bruno Elpis
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Bruno Elpis Opinione inserita da Bruno Elpis    20 Febbraio, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

365 storie d’amore – Commento di Bruno Elpis

“Perché proprio 365 storie d’amore? Perché … questo genere letterario è il solo che riesce a muoversi fra i vari sottogeneri della letteratura senza mai perdere la propria identità”.
Così motiva Franco Forte, lo scrittore e sceneggiatore che cura la nuova opera di Delos riproponendo la fortunata formula delle passate raccolte antologiche: dopo erotismo, horror e millenarismo, nella nuova selezione ad ogni giorno del calendario è abbinato un racconto, questa volta di genere ‘romance’.
I racconti brevi sono stati selezionati da Writers Magazine nel forum dedicato al contest e declinano da diverse angolature il tema dell’eros, del sentimento e della passione.
Ogni autore ha interpretato in modo personale e variegato la forza che da secoli muove il mondo. Ne è nata una varietà incredibile di situazioni e storie, come sempre caratterizzata da eterogeneità di contenuti e stili.

Anch’io faccio parte di questa raccolta e il mio racconto è collocato in chiusura di antologia, il 31 dicembre. Per non essere tacciato di spoiler (guai rivelare come finisce un libro!), sulle note di un Baglioni d’annata e di un Cocciante ispirato, pubblico l’incipit pop (che equivale a metà racconto ed è una microscopica goccia nel mare di sentimento che anima la raccolta) di:

Amore indicibile

Ti sto spiando dalla finestra. Con la tenda mi proteggo dal tuo sguardo. Apri la portiera e due frugoletti scompaiono nell’auto in un rito quotidiano: li accompagni a scuola.

Ripenso alla nostra storia d’amore. All’abitudine “di far l’amore giù al faro”. Al piacere di un bagno nel mare, con te, quando la luna ammicca nel cielo. O alle notti in cui dichiariamo il nostro sentimento al mondo intero. E lo “scriviamo sopra ai muri”, meravigliando chi ci conosce.
La vettura romba e mi ritrovo a scongiurarti: “Passerotto, non andare via!”

Non vedo più la strada invasa dal traffico. Vedo onde implacabili abbattersi sulla battigia e levigarla, la battima, compattarla e trasformarla in una lavagna sulla quale tracciare rime amare di un amore impossibile. Quasi a dire: “Il tempo tutto lenisce, tutto aggiusta.” E anche il mio amore troverà compimento.

Con te non posso “fare l’amore giù al faro”…

Bruno Elpis

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
... Love story!
O 365 racconti sula fine del mondo.
Trovi utile questa opinione? 
180
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Le ossa parlano
Valutazione Utenti
 
3.8 (2)
Annientare
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La casa senza ricordi
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Léon
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Figlia unica
Valutazione Utenti
 
3.0 (2)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri