Narrativa straniera Fantascienza Brilleremo tra un milione di soli
 

Brilleremo tra un milione di soli Brilleremo tra un milione di soli

Brilleremo tra un milione di soli

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Sono passati tre mesi da quando Amy è stata risvegliata dal suo sonno di ghiaccio: ormai sta dimenticando com'era vivere sulla Terra e ovunque guardi vede solo le pareti di metallo della nave spaziale Godspeed. Ma forse c'è una speranza: adesso è Elder ad avere il potere. Il ragazzo di cui si fida e per cui non può negare di provare una forte attrazione. Ed Elder non vuole più mentire agli abitanti della nave. Ci sono ancora molte verità, però, che lui per primo non conosce e che aspettano di essere dette: quanto manca davvero prima di atterrare su Terra-Centauri? E cosa è successo durante l'Epidemia che ha decimato gli abitanti della nave? Elder e Amy dovranno scoprire insieme il segreto che si nasconde tra le pareti della Godspeed. Mentre a ogni passo rischiano di accendersi focolai di rivolta sulla nave e anche se il loro amore rischia di distrarli dai pericoli che li circondano...



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
2.3
Stile 
 
2.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
2.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Brilleremo tra un milione di soli 2015-08-20 08:05:30 Mian88
Voto medio 
 
2.3
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
2.0
Mian88 Opinione inserita da Mian88    20 Agosto, 2015
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Missione sopravvivenza.

Dopo l'eliminazione del Phydus, la morte del primo Eldest ed il riacquistare della consapevolezza e delle emozioni dell'intero equipaggio della Goodspeed, per Amy e Elder giorni difficili si prospettano all'orizzonte.
Se da un lato vi è il problema della conduzione di un motore e di una nave che risente degli anni e dell'età, dall'altro vi è la gestione di una popolazione che dopo generazioni di emozioni represse rifiuta la figura di un leader perché così preposto dalla mera successione gerarchica. L'equilibrio che regnava sulla nave si è irrimediabilmente incrinato e per Elder mantenere l'ordine, sedare le rivolte, dimostrare il suo valore quale guida è sempre più arduo. In particolare qualcuno sta deliberatamente minando alla figura che da generazione l'Eldest rappresenta, non ha scrupoli questo soggetto, non ha remore sui mezzi da applicare e sulle scelte da porre in essere.
Amy dal canto suo è consapevole della situazione in cui verte, i genitori restano il suo pensiero fisso e la sua giovane età ancora spicca tra le pagine di questo secondo capitolo della saga della Revis ma riesce altresì a comprendere che non sempre “la casa” è un luogo fisico, spesso è quella persona che la rende tale ed ineguagliabile. Un misterioso enigma le è inoltre stato destinato; Orion infatti ha disseminato sulla Godspeed una serie di indizi volti a rivelare alla nostra protagonista l'oscuro segreto che aveva indotto il precedente Eldest al silenzio, alla menzogna. La giovane rappresenta il c.d. “piano b” dell'archivista e soltanto a lei spetterà la scelta finale che determinerà il futuro delle persone che le sono accanto.
“Brilleremo tra un milione di soli” è uno di quei romanzi che ci mette del tempo a partire risultando di conseguenza nel suo inizio lento e farraginoso, è uno di quei testi che il lettore riesce ad anticipare e precorrere prefigurandosi buona parte degli eventi futuri al punto tale da sentire il retrogusto di quella sensazione di deja-vu che immancabilmente è pronta a segnare il destino dei nuovi scritti che si affacciano nell'era moderna, è uno di quei libri che si sviluppa veramente solo dalla sua seconda parte.
La prima buona metà di questo è necessaria per il susseguirsi dei fatti narrati ma inevitabilmente è percepita quale superflua, tanto che quasi annoia chi legge. Ed è un peccato perché nella seconda parte non mancano i colpi di scena e l'intreccio narrativo è perfino quasi intrigante.
Linguisticamente parlando lo stile è il medesimo della Revis dunque non mancano talune delle espressioni ed abbreviazioni che già erano presenti in “Across the universe” (opera di poi ripubblicata con il titolo “io e te oltre le stelle”) ma i personaggi sono meglio delineati e l'evolversi delle vicende invita il lettore a proseguire nella narrazione.
Tra tutti Elder è quello che maggiormente matura ricoprendo la veste di Leader ed avendo il coraggio di assumersi le responsabilità che questo ruolo richiede, Amy è ancora pedante sul discorso dei suoi genitori ma in modo minore rispetto al precedente capitolo e proprio per il fatto che inizia a metabolizzare la sua nuova vita e la presenza delle persone che veramente ha accanto.
Migliore del primo ma gli manca ancora qualcosa.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Consigliato a chi ha letto...
si = a chi ha letto "Io e te oltre le stelle" o romanzi similari, a chi cerca un romanzo non troppo impegnativo ed è altresì alle prime armi con la fantascienza;
no = a chi cerca romanzi profondi, significativi, indimenticabili, forbiti nonché è lettore di P. Dick, Asimov etc.
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La donna degli alberi
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La donna da mangiare
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il libro della polvere. Il regno segreto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La biblioteca di mezzanotte
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
L'appello
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
3.8 (2)
Buonvino e il caso del bambino scomparso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
V2
V2
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Amo la mia vita
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Gli ultimi giorni di quiete
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri