Narrativa straniera Romanzi storici La profezia dell'aquila
 

La profezia dell'aquila La profezia dell'aquila

La profezia dell'aquila

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

È la primavera del 45 d.C. e i centurioni Macrone e Catone, congedati dalla II legione dopo essere tornati dalla Britannia, sono in attesa che un’indagine chiarisca il loro coinvolgimento nella morte di un commilitone. Proprio allora il segretario imperiale, il viscido Narciso, fa loro un’offerta: se vogliono uscire puliti dalla faccenda, i due dovranno salvare un agente imperiale rapito dai pirati al largo della costa illirica e dovranno recuperare alcune misteriose pergamene di vitale importanza. Con loro Narciso manda anche Vitellio, nemico dei due centurioni. I tre salpano da Ravenna con la flotta imperiale, ma vengono attaccati dai pirati, che qualcuno deve aver informato. Sovrastati dal nemico e accusati di tradimento, Catone e Macrone dovranno usare coraggio e astuzia per riuscire a scongiurare una catastrofe che minaccia di travolgerli e che potrebbe distruggere il cuore dell’Impero.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La profezia dell'aquila 2014-04-24 14:16:44 Mr. A
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Mr. A Opinione inserita da Mr. A    24 Aprile, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un romanzo avvincente e ben scritto.

Già dalle prime pagine il libro ci catapulta immediatamente nella Roma imperiale, più precisamente nel 45 d.C. sotto l'imperatore Claudio. I due protagonisti della saga di Scarrow, Macrone e Catone, in quest'episodio sono alle prese con i pirati di Telemaco, in missione per conto del segretario Imperiale Narciso. Entrambi in attesa di essere riassegnati alle legioni, dopo la vittoria in Britannia (romanzi precedenti ) i due si ritrovano nella flotta imperiale di Ravenna al comando del prefetto Vitellio (una vecchia conoscenza dei due, soprattutto di Catone) con il compito di recuperare delle misteriose pergamene rubate dai pirati di Telemaco.
Non mancano, anche in questo titolo, gli elementi fondanti dello stile di Scarrow (per chi ha letto i precedenti volumi può capirmi benissimo) descrizioni cruente, colpi di scena a non finire, ottima descrizione storiografica e qui apro una piccola parentesi; i personaggi come le vicende che vengono narrate sono di fantasia dell'autore, ma quello che emerge grazie alla grande capacità di Scarrow, è un ottima e realistica descrizione della società romana, della vita militare al tempo dell'impero, della cruenza delle battaglie e delle tattiche militari, in questo romanzo vengono per la prima volta descritte in tutta la loro meraviglia le possenti navi che componevano l'immensa flotta militare di Roma.
Scocciante (per chi come me ha seguito la saga dall'inizio) è il fatto che i romanzi non sono stati tradotti in ordine cronologico in italia, ma l'editore (Newton Compton) ha pubblicato i volumi a sbalzi perdendo così il filo conduttore dell'intera saga. questo infatti rappresenta il sesto libro (uscito fine del 2013 in Italia e nel 2005 in Inghilterra) mentre il nono libro è uscito nel 2012 in Italia e nel 2011 in Inghilterra. Per gli amanti dei romanzi storici consiglio l'intera saga "the eagle series".

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Romanzi storici in generale, (Manfredi,Cornwell, Frediani...),gli altri libri di Scarrow, e a chi vuole entrare per la prima volta nel mondo della storia romanzata.
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Un animale selvaggio
Valutazione Utenti
 
3.1 (4)
Ambos mundos
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dalla parte del ragno
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Ci vediamo in agosto
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

La grande fortuna
Sabotaggio
Nuove abitudini
Linea di fuoco
L'ufficio degli affari occulti
Il mago
La moglie del lobotomista
La guerra di H
Il canto di Calliope
L'aria innocente dell'estate
Max e Flora
Rincorrendo l'amore
Giochi proibiti
Il canto di Mr Dickens
I Netanyahu
Oblio e perdono

Copyright 2007-2024 © QNetwork - Tutti i diritti sono riservati
P. IVA IT04121710232