Poesia Poesia italiana Folle, folle, folle di amore per te
 

Folle, folle, folle di amore per te Folle, folle, folle di amore per te

Folle, folle, folle di amore per te

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice


Una raccolta di poesie sulla scia delle raccolte "Questo amore" di Prévert. In questo libro sono raccolte 40 poesie con alcuni inediti. Poesie da leggere, da recitare, da copiare, da usare, da regalare: per tutti i giovani che, grazie a un libro, riescono così ad esprimere i propri sentimenti più profondi e complessi. Il testo contiene un pensiero di Roberto Vecchioni.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Folle, folle, folle di amore per te 2013-04-06 07:45:48 C.U.B.
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
C.U.B. Opinione inserita da C.U.B.    06 Aprile, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

ma l'amore sì

Io sono folle folle folle di amore per te, scive Alda Merini in una sua poesia che diviene anche titolo di questa breve raccolta.
Scrittura limpida e priva di artifizi nella forma, i suoi versi racchiudono a tuttotondo un mondo intero, il mondo dell'amore.
Dalla genesi alla decadenza del sentimento, Alda verga l'amore nelle sue forme piu' opulente, non c'e' spazio per la noia o l'oblìo : che si esprima la passione voluttuosa dell'alba di due anime o la disperazione del loro tramonto in un addio a nota piena o bemolle che sia, la sua sensibilita' rileva l'apice di un tumulto emozionale .

In quest'opera la lirica si esprime in maniera eterea ma al contempo estremamente concreta ,obliterando il biglietto della passione - nel bene e nel male - l'amore in senso assoluto, senza menzionare un corpo, un nome, un tratto somatico in particolare.

Anche se tutto dovesse finire ci dice la poetessa, val bene la pena di essere vissuto... Solitudine io ti temo meno di un tempo e qui a te mi ricongiungo per un momento soltanto, ricordandoti nel mio verso preferito :
" s'anche ti lascero' per breve tempo,
solitudine mia, se mi trascina
l'amore, tornerò, stanne pur certa;
I sentimenti cedono, tu resti. "

Perdonate le poche e misere righe, ma la poesia e' un genere nuovo per me, mi e' difficilissimo commentarla ...ego sum qui sum, buona lettura :-)

Ringrazio Katia ed Eva che mi hanno suggerito l'autrice !

Trovi utile questa opinione? 
270
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Assolutamente musica
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lo stato dell'unione. Scene da un matrimonio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La notte più lunga
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Una vecchia storia. Nuova versione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La palude dei fuochi erranti
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il treno dei bambini
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La bambina del lago
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il pittore di anime
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Rosamund
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
I testamenti
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)
L'istituto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti di QLibri