Dettagli Recensione

 
Ventimila leghe sotto i mari
 
Ventimila leghe sotto i mari 2012-06-28 09:09:09 Yoshi
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Yoshi Opinione inserita da Yoshi    28 Giugno, 2012
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

misterioso viaggio

La figura del Capitano Nemo e del suo Nautilus mi hanno stregato dall'inizio alla fine.
Sarà che adoro il mare e le sue profondità oscure e misteriose, ma questo libro mi ha fatto innamorare sempre di più di questa magnificenza terrestre.
Anche qui troviamo le vicende di un professore che viene chiamato per aiutare gli uomini di mare a trovare un mostro marino che ha creato scompiglio nella marina e nei trasporti.
Dopo mesi di navigazione scopriranno che Il Nautilus è quel mostro marino di cui tutti hanno paura ed il Professore Aronnax, il suo servo e un fiociniere, vengono catturati dal Capitano Nemo dando inizio all'avventura meravigliosa attraverso i mari.
Inizialmente verrannno tenuti prigionieri ma poi, col passare dei giorni il capitano Nemo deciderà che i prigionieri dovranno diventare per sempre parte dell'equipaggioe iniziandoli così al Nautilus.
Nemo, questo personaggio misterioro, a volte iroso e burbero ma molto sapiente, trarrà dal mare tutto ciò che gli servirà per vivere e studiare e sarà suo piacere mostrarci come.
Anche perchè, cosa c'è di meglio che studiare sul campo? Nulla.
Ed ecco qui che la meravigliosa vita del mare verrà avvicinata con le loro passeggiate marine camminando sulla sabbia dei fondali come camminassero sulla terra, scopriremo relitti di navi con tesori per poter barattare sulla terra con beni di prima necessità, specie marine mai viste e di colori strabilianti con la loro vita e la loro routine.
Anche qui troviamo molte parole difficili, definizioni latine da cercare in internet per capire il significato.
Tutto dipende dalla curiosità e dalla pazienza del lettore.
Nemo ci spiegherà la vita del Nautilus con l'amore e il rispetto per il mare da cui trae tutto ciò che gli serve per vivere ed evitare di andare a terra il meno possibile perchè, essendo un personaggio misterioso, anche lui ha qualcosa da nascondere.
Per il professore sarà fantastico vivere nel Nautilus ma a lungo andare questo diventerà una sofferenza per il fiociniere e il suo aiutante che faranno di tutto per escogitare una fuga.
Ce la faranno??????
Trovo che questo libro sia un meraviglioso viaggio attraverso i fondali marini di tutti i mari e tutte le spiecie marine in cui avranno la fortuna di incappare e che potranno osservare attraverso un enorme vetrata nella biblioteca del Nautilus.
Troviamo la magia e il mistero che nasconde tutt'ora il mare ed è proprio questo che funge da carburante di questo meraviglioso viaggio.
Ha suscutato la mia curiosità e stimolato la mia fantasia tanto che lo rileggerei volentieri anche domani.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
140
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'orizzonte della notte
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Five survive
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Compleanno di sangue
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La prigione
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Day
Day
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Morte nel chiostro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Pesci piccoli
Valutazione Utenti
 
4.1 (4)
Cause innaturali
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Tutti i particolari in cronaca
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
Dare la vita
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'età fragile
Valutazione Utenti
 
3.2 (3)
Il rumore delle cose nuove
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Racconti dei mari del sud
L'isola misteriosa
Il cerchio celtico
Jungle Rudy
Clean. Tabula rasa
Il re dei rovi
Codice Kingfisher
Missione Odessa
L'ultima discesa
I viaggi di Daniel Ascher
Missione Ararat
I cercatori di ossa
Monsone
L'enigma di Einstein
La stanza segreta dello Zar
Il segno della croce