Dettagli Recensione

 
Cella 211
 
Cella 211 2010-06-13 13:56:30 fabiomic75
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
fabiomic75 Opinione inserita da fabiomic75    13 Giugno, 2010
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Non male

Quando si dice un romanzo che finisce in crescendo.
La storia ruota intorno ad un secondino che, in seguito ad un evento casuale, si trova durante una rivolta carceraria a dover fingere di essere anch'egli un detenuto. Gandul pone inoltre l'accento sulla difficile questione spagnolo-basca e lo fa utilizzando come narratori tre differenti personaggi della vicenda. L'epilogo inaspettato attrae il lettore fino ad un finale convincente. Consigliato.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
21
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Fine
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'inverno più nero
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli estivi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I baffi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il vento selvaggio che passa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I segreti del professore
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Tutto chiede salvezza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il regno delle ombre
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Il signor Cardinaud
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Insegnami la tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La notte della svastica
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri