Dettagli Recensione

 
La valle della paura
 
La valle della paura 2013-10-12 06:12:59 LittleDorrit
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
LittleDorrit Opinione inserita da LittleDorrit    12 Ottobre, 2013
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Dal giallo British al thriller: poco piacevole!

Ed eccoci all'ultimo romanzo della raccolta Einaudi.
Questa volta Holmes si ritrova a dover decifrare un codice inviatogli da un tale Fred Porlock.
Il messaggio contiene un'avvertimento: Mr. Douglas, residente nel castello di Birlstone, nella regione del Sussex, è in grave pericolo.
Anche il detective MacDonald lo va a trovare per lo stesso motivo solo che non c'è più tempo di salvare nessuno: Douglas è già morto.
Insieme, quindi, decidono di intraprendere il viaggio per andare ad esaminare la scena del delitto.
Il castello ha un fossato tutt'intorno, il cadavere è orrendamente sfigurato, c'è una strana impronta di sangue sul davanzale della finestra, una moglie bellissima che vive sotto lo stesso tetto ed un simbolo misterioso sul braccio della vittima.
Qualcosa non quadra e....niente è come sembra.
Dopo una attenta analisi dei particolari in perfetto "stile Holmes", il caso viene risolto in quattro e quattr'otto con alcuni colpi di scena e con i riflettori puntati su personaggi alquanto ambigui.
Qui si chiude la prima parte del romanzo.
La seconda parte narra, invece, l'antefatto della vicenda che ha il sapore "metallico" di un thriller all'americana.
La matassa è piuttosto ingarbugliata. A complicarla ulteriormente subentrano personaggi, società segrete e una vecchia conoscenza di Holmes, il professor Moriarty, uomo dall'intelletto acuto e dalle grandi abilità criminali che rappresenterà la spina nel fianco del grande detective per tutta la sua carriera di detective.
Si chiude così il ciclo dei romanzi sulle avventure a tinte gialle di Holmes e del fidato collaboratore/biografo Watson.
Dopo un inizio entusiasmante e dalle buone premesse, che però non si sono avverate, ci ritroviamo a leggere di un caso risolto davvero troppo velocemente; non si ha il tempo di gustare l'insieme che ci si trova subito immersi in una seconda parte dove tutte le premesse sbiadiscono in favore di una storia, indubbiamente colorita ed avvincente ma che prescinde dalle avventure del detective e quindi annoia un po'.
Lo stile di Doyle è, come sempre, impeccabile anche se stavolta si è lasciato risucchiare da un modello tutto nuovo di poliziesco che non appartiene affatto al "keep and calm" inglese.
Questo romanzo mi ha convinta poco.
Ne consiglio ugualmente la lettura per rinforzare il giudizio positivo nei confronti di altre migliori avventure.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Tutto Holmes
Trovi utile questa opinione? 
210
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

5 risultati - visualizzati 1 - 5
Ordina 
Analisi completata! Dunque, questo è quello che meno ti ha convinto... :)
In risposta ad un precedente commento
LittleDorrit
12 Ottobre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Già...ma è solo questione di dettagli, Doyle è sempre godibile dal punto di vista della scrittura. Grazie Bruno! :)
In risposta ad un precedente commento
gracy
13 Ottobre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Ma sei ancora ferma a Baker Street?? :D
In risposta ad un precedente commento
Pia Sgarbossa
13 Ottobre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Cara Marcella, io non ho questa tua passione, ma si sente che il tuo è vero amore...ma quanto ami questo genere di narrazioni. E' bello leggerti...il tuo entusiasmo trapela...bravissima!
Pia
Ormai tu e lui siete coppia fissa vedo...
:-)
5 risultati - visualizzati 1 - 5

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli affamati e i sazi
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Pietro e Paolo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Macchine come me
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Il silenzio delle ragazze
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il grande romanzo dei Vangeli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un dolore così dolce
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dodici rose a Settembre
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
La ragazza che doveva morire. Millennium 6
Valutazione Utenti
 
2.8 (2)
The chain
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti di QLibri