Dettagli Recensione

 
La ragazza della pioggia
 
La ragazza della pioggia 2019-07-07 21:23:54 ALI77
Voto medio 
 
2.0
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
ALI77 Opinione inserita da ALI77    07 Luglio, 2019
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

POCA EMOZIONE E POCA SUSPENSE

**DOVE SEGNALATO NEL TESTO POSSIBILE SPOILER**
ll romanzo inizia con il ritrovamento del corpo senza vita di Marie, sembra che la ragazza sia apparsa all'improvviso nell'autostrada di notte e che un automobilista l'abbia travolta.
In seguito si scoprirà che però non sarà quello il motivo del suo decesso, prima era stata colpita alla testa.
Chi le ha fatto del male? E perché?
E’ questo che dovranno scoprire Franza e la sua squadra, nel corso della storia verranno a galla molti drammi famigliari e alcuni segreti dal passato.
Questo libro ha molti difetti, il primo fra tutti è sicuramente la costruzione dei personaggi che risultano essere poco approfonditi.
Franza è un commissario donna che da subito risulta essere distante, un personaggio freddo e distaccato, sembra quasi una persona esterna alla storia, come se non stesse vivendo la vicenda in prima persona.
Ha un marito con cui è sposata da anni e dall'altra parte anche un amante che forse ama o forse no, ma soprattutto non credo che dare spazio, in un libro di 300 pagine, a questa relazione extraconiugale abbia aiutato la narrazione.
A parte questo ci viene presentata in maniera superficiale, non fa una piega nemmeno quando suo figlio Ben sembra essere coinvolto con la scomparsa di Marie. Il ragazzo aveva un rapporto molto stretto con la vittima.
Anche questo è un punto debole della storia. Nella quarta di copertina leggiamo di un possibile legame tra Marie e Ben ma questo punto non viene approfondito se non alla fine della storia, forse è un’anticipazione non voluta?
***Possibile spoiler***
In più questo Ben appare solo nei flashback che l'autrice inserisce nella storia, ma il suo personaggio non esiste, aleggia sulla storia ma è lontano, perchè non viene interrogato, ne è mai presente nella narrazione.
La relazione che aveva con Marie non è forse importante? Non è rilevante per la storia?
Non potrebbe essere utile rintracciarlo?
***fine spoiler***
Un altro punto debole è l’investigazione di Franza e della sua squadra, che risulta stentata, con poco emozione e con ancora meno suspense.
L’intreccio narrativo è buono, però si riesce ad intuire chi possa aver fatto del male alla ragazza.
Marie è il personaggio più interessante della storia ma anche qui non viene approfondito poi molto, la conosciamo attraverso dei capitoli dove vengono ripercorsi alcuni passaggi della vita della ragazza.
La giovane era un’adolescente complicata, molto bella ma anche estremamente fragile, come forse lo sono molti adolescenti.
La scelta di narrare in terza persona secondo me allontana ancora di più il lettore, che come dicevo anche prima, è distante, soprattutto a livello emozionale, dalle vicende e dai personaggi.
E’ un peccato, questo thriller non mi ha convinto e non sento di consigliarlo perché mi ha lasciato poco o niente.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I cani di strada non ballano
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spia corre sul campo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tutti i miei errori
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'ultima intervista
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Bianco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sotto un cielo sempre azzurro
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Assolutamente musica
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri