Dettagli Recensione

 
Il segreto dello scrivano
 
Il segreto dello scrivano 2015-09-20 10:12:56 Georgia
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Opinione inserita da Georgia    20 Settembre, 2015

3/5

PUO' CONTENERE SPOILER :
Questo romanzo storico è molto simile ad un altro romanzo che ho letto, la biblioteca perduta dell'alchimista. Come tema, quindi, non ha granchè di originalità, è la solita avventura alla ricerca di qualcosa ed in questo caso, alla ricerca della decifrazione di un libro venuto in possesso da Flamel. La prima parte del romanzo è stata meravigliosa, l'alternarsi delle storie di Flamel e Mosè canches è stato un modo per voler continuare e non fermarmi più. Dalla seconda parte in poi, la storia si è concentrata solo su Flamel e questa cosa ha sminuito molto il mio interesse del libro. La seconda parte l'ho trovata davvero superficiale, avrebbero dovuto esserci maggiori informazioni su Venezia e sul continuo della vita di Mosè ed invece è stata un fiasco. Tutte le avventure vissute in giovane età da Mosè si interrompono bruscamente per lasciare spazio solo al cammino intrapreso da Flamel. COSì il lettore rimane deluso nel dover seguire questo lungo cammino, con la descrizione di tutti i posti della Spagna che affronta Flamel, senza interruzioni o altre storie di mezzo. La prima parte, inoltre, è anche più storica, vengono spiegate le battaglie di Poitiers e i personaggi reali di quell'epoca. La seconda parte invece cita a malapena i templari. Alla fine non ho nemmeno capito la funzione del gioco dell'oca e ci sono rimasta malissimo quando è morto Mosè, dopo una fantastica prima parte in cui si accompagnavo le sue vicende da medico/ rabbino, lo hanno fatto morire come nulla fosse. Davvero una delusione la seconda parte, avrei voluto anche maggior considerazione di Pernelle, avrebbero potuto alternare il cammino di Santiago di Flamel con quello che invece Pernelle stava facendo a Parigi in assenza del marito. E poi non parliamo del finale, dopo un romanzo di 400 e passa pagine, alla fine si scopre il segreto. Sarebbe bello se lo scrittore proponesse un sequel raccontando le avventure della coppia, una volta scoperto il mistero dell'immortalità.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
altri romanzi storici, dedicati anche all'alchimia, esempio : la biblioteca perduta dell'alchimista
Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il castagno dei cento cavalli
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Mare di pietra
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)
Sulla pietra
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Qualcun altro
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il bacio del calabrone
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

La grande fortuna
Sabotaggio
Nuove abitudini
Linea di fuoco
L'ufficio degli affari occulti
Il mago
La moglie del lobotomista
La guerra di H
Il canto di Calliope
L'aria innocente dell'estate
Max e Flora
Rincorrendo l'amore
Giochi proibiti
Il canto di Mr Dickens
I Netanyahu
Oblio e perdono