Narrativa italiana Fantascienza Prigioniere del fuoco
 

Prigioniere del fuoco Prigioniere del fuoco

Prigioniere del fuoco

Letteratura italiana

Editore



Mentre Alice è serena, all'oscuro della sua condizione e innamorata del suo uomo, Sam è intimamente combattuta impotente di fronte al suo destino e consapevole del loro essere prigioniere del fuoco.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Prigioniere del fuoco 2013-01-04 17:14:08 Sordelli
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Sordelli Opinione inserita da Sordelli    04 Gennaio, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Le avventure di Sam e Alice continuano!

Da Salt Lake City a Shadow Creek: ecco dove si risveglia Sam. Si troverà circondata da strane tecnologie e soprattutto, ad attendere il suo risveglio...lui, Matt. Croce e delizia della nostra spavalda, scatenata e incontrollabile protagonista.
Matt la incastra in un matrimonio a sorpresa e ben presto Sam, controvoglia, deve ammettere di amare realmente il neo marito. Ma lui la amerà davvero? O è attratto da lei solo per il suo essere così speciale. Questo dubbio torturerà la giovane, mentre la sorella, ignara di quanto le accade attorno, non mancherà di criticare l'ostilità di Sam nei confronti del paradiso che è Shadow Creek.
La giovane sposina si troverà più testarda di prima a combattere quotidianamente contro le ingiustizie (o quelle che lei reputa tali), il tutto nel tentativo di recuperare la sua amata libertà; tuttavia, il sentimento profondo che la lega a Matt, le impedirebbe di andarsene da Shadow Creek senza di lui. E Alice, naturalmente. Una presenza di cuio invece farebbe volentieri a meno è quella di Andrew, il marito della sorella: per quale motivo lui le sortisce ancora quell'effetto? Perchè con lui sente ancora "il fuoco"? Sarà il caso di parlarne a Matt, oppure quel despota che lei ama con tutta sé stessa la rinchiuderebbe in laboratorio per esaminare questa sua ulteriore stranezza?

Per chi non fosse ben informato, sappiate che Prigioniere del fuoco è il seguito de Il sole dentro; in questo caso è assolutamente necessario leggere il primo capitolo per capire di cosa parla il secondo =)
Dato questo piccolo consiglio, passiamo alle cose importanti: ...che spettacolo! Io non so quale sia il segreto dell'autrice, ma indubbiamente anche in questo secondo capitolo della saga, il suo stile avvincente mi ha trascinata fino a fine libro (il che è avvenuto in un giorno...immaginate la mia disperazione nel non avere già fra le mani il seguito!!)
A differenza de Il sole dentro, in questo romanzo la narrazione non passa più di personaggio in personaggio, ma ci offre un unico punto di vista, quello di Sam; la scelta, a mio parere, è azzeccatissima, in quanto sia lei che il lettore non sono mai stati a Shadow Creek. Anche Alice naturalmente non vi è mai stata, ma lei non possiede le straordinarie doti di Sam!
Quindi, attraverso la gemella più, per così dire, "speciale", il lettore scopre Shadow Creek, passo a passo e proprio insieme a lei, condividendo sempre le gioie, i dolori, la rabbia e la frustrazione. La bellezza di questo romanzo, oltre all'originalità della storia narrata, sta proprio nel coinvolgere appieno il lettore che, maschio o femmina che sia, si sentirà "un po' Sam" e ne vestirà i panni, almeno nella sua mente =)
La lettura è scorrevole e anzi, tiene praticamente incollati alle pagine e col fiato sospeso.
Attendo con ansia il prossimo capitolo, con la voglia di emozionarmi ancora come è successo coi primi due romanzi!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Lena e la tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Canta, spirito, canta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
Un caso speciale per la ghostwriter
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Le maledizioni
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ogni riferimento è puramente casuale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Alba nera
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Chiedi alla notte
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Cose più grandi di noi
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cronaca nera
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Mars room
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
La macchina del vento
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La gabbia dorata
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri