Narrativa italiana Gialli, Thriller, Horror I segreti del professore
 

I segreti del professore I segreti del professore

I segreti del professore

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice


Nelle pieghe di un'affilatissima commedia nera, Cristina Rava si conferma una voce unica nel sondare i tempestosi rovesci dell'amore proibito, negato, tradito, che tutto travolge e sconvolge. Regna la pace al confine tra il basso Piemonte e la Liguria di Ponente, tra un cielo pallido di fine inverno e il tenero verde delle colline. Ma è solo apparenza. Ci può scommettere l'ex commissario Bartolomeo Rebaudengo. A richiamarlo all'azione dal suo ritiro a vita privata provvede Ardelia Spinola, il medico legale che non ha mai imparato a mettere la giusta distanza tra sé e i cadaveri distesi sul tavolo autoptico. Adesso il poliziotto deve vedersela con una scia di sangue che parte da Alassio e si perde in Alta Langa, con una serie di delitti dietro cui sembra celarsi la mano di un serial killer. Tre fori di proiettile, a formare un triangolo scaleno sul petto delle vittime, sono la firma dell'assassino. Mentre la nuova amicizia tra Bartolomeo e Ardelia nasconde a fatica le tracce dell'antica passione, il segugio piemontese comincia la caccia. Stavolta, però, battere la pista giusta è davvero difficile: una giovane scrittrice, un anziano prete e un enigmatico professore custodiscono segreti inconfessabili. E le menzogne confondono la verità come la nebbia appanna il profilo dei crinali.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
I segreti del professore 2020-03-09 15:13:32 ornella donna
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    09 Marzo, 2020
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Ardelia Spinola e Bartolomeo Rebaudengo

Torna in libreria Cristina Rava con i suoi due protagonisti d’eccellenza: la dottoressa Ardelia Spinola, medico legale, e l’ex commissario Bartolomeo Rebaudengo, ne I segreti del professore. Un libro trascinante, i cui contenuti precipui possono essere riassunti così:
“Una vendetta di carta. Un diario talismano che racconta un urlo muto.”
Ambientato tra il Basso Piemonte e la Liguria di Ponente, i due, ex compagni di vita, sono alle prese non soltanto con casi da risolvere, ma anche con i loro problemi sentimentali. Per Rebaudengo il
“ritorno di Ardelia nella sua vita, attraverso la porta di servizio di un’amicizia complicata da un passato amoroso, è stata una sferzata di vitalità, il ricordo della sua invadenza polemica è ancora molto vivido.”
Perché lei è:
“irascibile, permalosa, qualche volta anche contorta, ma onesta.”
E lui ne è irrimediabilmente ancora molto attratto. Lui:
“Cinquantotto anni, ben portati, è solo triste, una tristezza che ogni tanto affiora sul cuore, neanche fosse una macchia di umidità.”
Non resta che tuffarsi nel lavoro che vede il ritrovamento ad Alassio di :
“una donna di cinquant’anni rinvenuta su una panchina della passeggiata poco prima del porto di Alassio alle quattro del mattino. Si scopre che era stata una attivista di Greenpeace, e che si era distinta. (…) viveva a Milano, con seconda casa ad Alassio. Il miscuglio tra padre napoletano e madre inglese aveva prodotto una creatura affascinante, capelli scuri e occhi chiarissimi.”
Come se non fosse già sufficiente, viene ritrovata una seconda vittima, che è:
“un povero cercatore di lumache, appoggiato ad un albero nella campagna attorno a Mondovì.”
Si prospetta un combattimento audace con un serial killer che non si ferma davanti a nulla. Forse però la verità è differente, e va ricercata nelle pieghe nascoste di quel sentimento variegato, ma complesso e sofferente, che è l’amore, in tutte le sue sfaccettature e devianze.
Una commedia nera che trascina il lettore con ottima capacità narrativa e sapienza letteraria. Una trama ben elaborata, intessuta da segreti ed omertà che avvincono con passione. Personaggi ed ambientazione costruite con rara maestria e con dovizia di particolari. Un testo che risponde ottimamente alle caratteristiche del genere a cui appartiene. Una lettura coinvolgente, che attraverso una prosa fluida e precisa, ci mostra il mondo di oggi, che si prende gioco dei sentimenti, dell’amore e delle fragilità degli esseri umani, con vivacità e conoscenza dei temi trattati. Di grande attualità, una buona lettura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Fine
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'inverno più nero
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Gli estivi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I baffi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il vento selvaggio che passa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I segreti del professore
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Tutto chiede salvezza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il regno delle ombre
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Il signor Cardinaud
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Insegnami la tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La notte della svastica
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri