Paesaggio con ombre Paesaggio con ombre

Paesaggio con ombre

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Una sera a Roma, accarezzata dal Ponentino. Alla fine del turno mancherebbero due ore, ma per Debora Camilli, la tassista più insubordinata di Roma, la tentazione di staccare prima per concedersi uno Spritz è fortissima. Purtroppo dall’autoradio la voce perentoria dell’impiegata della cooperativa la richiama all’ordine: c’è una chiamata in zona, Siena 23, al Lungotevere Flaminio, poche storie! Appena svolta sul Lungotevere, un’onda di adrenalina la invade: la luce intermittente delle volanti ha su Debora un effetto potentissimo. A bordo di una di quelle auto avrebbe potuto esserci lei, se solo avesse continuato l’apprendistato da ispettrice… Ma non è serata per bilanci e tristezze: un cadavere è stato ripescato nel Tevere, senza documenti. Capire di chi si tratta e come è finito nel fiume è la cosa più importante. Non resta che andare in cerca del commissario Raggio, che nel frattempo è stato promosso alla Omicidi. Quando si rincontrano, l’attrazione è fortissima ma gli ostacoli che li dividono anche. E per entrambi i doveri dello sbirro vengono prima di ogni cosa. A breve si scoprirà l’identità del morto: Guido Dantice, un promettente restauratore. Mentre Debora dà inizio con la consueta grinta alle indagini informali a partire dalla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e si inoltra nell’ambiente affascinante e spietato dell’arte, Raggio scopre che a sovraintendere al caso è la pm Caterina Carrano, una sua vecchia fiamma…



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Paesaggio con ombre 2022-03-07 15:26:56 Mian88
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Mian88 Opinione inserita da Mian88    07 Marzo, 2022
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Chiamata in Siena 23, al Lungotevere Flaminio

Debora Camilli di anni approssimativamente 25 e tassinara è una ispettrice mancata ma anche la tassista più insubordinata di Roma. Poliziotta sfumata con padre venuto a mancare troppo presto, madre infermiera e fratello studente di medicina, ella ha un rapporto molto particolare a livello sentimentale anche con il commissario Edoardo Roggio, cilentano, sulla quarantina, con i capelli castani e tutto tranne che un fisico statuario e in crisi con la moglie. Questa volta la nostra tassista non deve vedersela con un omicidio standard quanto con un morto ripescato nel Tevere senza documenti. Edoardo ora è stato promosso alla squadra omicidi e il suo aiuto sarà fondamentale. Ma chi è il morto? Si tratta di Guido Dantice, restauratore prossimo alle nozze. Impossibile che si sia suicidato, questo almeno secondo la madre e tutti i torti non li ha. Infatti le analisi di routine confermano quanto sospettato e cioè che la morte del giovane non è altro che dettata da mano altrui. È stato ucciso con un colpo alla testa e da qui il corpo è stato schiacciato da una macchina che vi è passata sopra. Il giovane si stava occupando di restaurare un Coubet, “Mare in tempesta”, per un collezionista milionario, tale Enea Bruganti. Quanto resisterà Debora dall’infilarsi nella storia? Può non intrufolarsi ovunque per risolvere il caso? Tassello dopo tassello la donna ricompone il puzzle e nel mentre deve anche cercare di risolvere la situazione sentimentale con Raggio adesso ancora più complessa a causa del subentrare della PM Caterina Carrano, vecchia fiamma di Edoardo. Davvero spenta? O forse vi è ancora qualche brace viva tale da riappiccare il fuoco? È alta, magra, tra i quarantacinque e i cinquanta, elegante, castana e con i capelli raccolti in una coda di cavallo.
L’indagine prosegue e i nodi piano piano vengono al pettine. Dal fatto che la coppia promessa sposa non andava così d’accordo, al fatto che il quadro da restaurare nasconderebbe un segreto.
Un susseguirsi di colpi di scena per un giallo piacevole che non delude le aspettative e che dona qualche ora lieta tra gag esilaranti e una indagine che il lettore cerca di risolvere insieme alla protagonista. Non mancano nemmeno i sorrisi e le trepidazioni relativamente al duo amoroso e alle vicissitudini che li vedono protagonisti.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La mia giornata nell'altra terra
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La fortuna
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sono mancato all'affetto dei miei cari
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La treccia alla francese
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Città in fiamme
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ritratto di donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il tessitore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il segreto dell'alchimista
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La stanza delle mele
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il ritorno di Sira
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Stalingrado
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fame blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Undici morti non bastano
Il tessitore
Il gigante e la Madonnina
Terrarossa
Se son rose moriranno
Rancore
Racconti sull'innominabile
Una piccola questione di cuore
Vivi nascosto
Diritto di sangue
Il Francese
Mente oscura
Paesaggio con ombre
Come i tulipani gialli
La ragazza che cancellava i ricordi
Fuoco