Narrativa italiana Romanzi Costellazione familiare
 

Costellazione familiare Costellazione familiare

Costellazione familiare

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Questo romanzo rappresenta una nuova incursione di Rosa Matteucci nell'universo aggrovigliato e dolente dei rapporti familiari. Nella famiglia della narratrice sono i cani ad assumere un ruolo determinante: quello di una «risicata passerella di corde gettata fra due impervie ripe sentimentali». Da un lato del baratro c'è una madre di «leggendaria bellezza», refrattaria a qualunque «smanceria», e del tutto disinteressata a fornire alla prole più che un incorporeo nutrimento spirituale; dall'altro, una figlia convinta da sempre della propria inadeguatezza, che non nasconde «una malsana predilezione per quello sfaticato» di suo padre, e votata all'accudimento di una lunga serie di cani. Finché non si troverà, la figlia, a dover accompagnare la madre, amata sempre di un amore tacito e geloso, nel drammatico percorso della malattia che la porterà alla morte.



Recensione della Redazione QLibri

 
Costellazione familiare 2016-02-28 13:48:24 silvia71
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
silvia71 Opinione inserita da silvia71    28 Febbraio, 2016
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Universo oscuro

“Costellazione familiare” è un romanzo appena edito da Adelphi, firmato da un'autrice che seppur lontana dalle tirature folli dei best sellers, possiede delle qualità letterarie pregevoli.
Lei è Rosa Matteucci e la prova di scrittura resa con questo suo ultimo romanzo ne mette in luce un'ottima caratura.
L'autrice compie un viaggio nelle zone più intime, complesse e inafferrabili dei rapporti familiari, scandagliando la nascita e la cristallizzazione dei rapporti, scavando sotto le croste indurite dal tempo e dagli eventi.
L'originalità narrativa non va cercata nelle tematiche affrontate, ma nella freschezza stilistica che utilizza un linguaggio d'urto pronto a divenire immagine e sensazione. Il ritmo narrativo è rapido come un razzo, esente da momenti di ristagno, ironico ma serio, pungente ed intenso.

Il nodo cruciale del rapporto tra madre e figlia affiora durante uno dei momenti di maggior fragilità dell'essere umano, la malattia, la trasformazione fisica e mentale, la strada verso un percorso denso di insidie, di cadute e di non ritorni.
Un rapporto raccontato dall'autrice in maniera innovativa, allontanandosi dai consueti cliché, sperimentando una narrazione empatica ed efficace che trae linfa dalla quotidianità che ci circonda fino ad astrarre a forme di pensiero meno tangibili.
In questo romanzo la famiglia si compone un po' alla volta, i sentimenti si svelano col tempo, le immagini scorrono come atti di una tragi-commedia da seguire in silenzio e senza pregiudizi.
Il bene ed il male non sono scissi in maniera netta, ma sono vissuti come momenti alterni.

Una lettura che rinfranca, lasciando un sentore forte di buona letteratura, lontana dal circuito commerciale.
Rosa Matteucci, una voce da ascoltare e da premiare per la sperimentazione linguistica adottata.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
211
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il castagno dei cento cavalli
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Sulla pietra
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Qualcun altro
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il bacio del calabrone
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Un millimetro di meraviglia
Nannina
Chiudi gli occhi, Nina
Il nostro grande niente
Chi dice e chi tace
Cuore nero
L'età fragile
Il rumore delle cose nuove
Vieni tu giorno nella notte
Giù nella valle
Abel
Il vento soffia dove vuole
La collana di cristallo
Romanzo senza umani
Resisti, cuore
La cerimonia dell'addio