La sottovita La sottovita

La sottovita

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice


In una domenica piovosa di agosto tra le montagne dell'Alto Adige, un uomo viene travolto da una vacca delle Highlands. Disteso a terra in attesa di soccorsi, ricorda un giorno di ottobre di qualche anno prima, trascorso tra il desiderio di iniziare a scrivere un saggio sull'opera di uno scrittore norvegese e la ricerca di un equilibrio necessario a sopravvivere fra i ritmi del lavoro quotidiano e il mestiere di padre. Cosa l'aveva spinto a trasferirsi dalla provincia a Milano, quindici anni prima, come un Luciano Bianciardi fuori tempo massimo? Dove lo porterà questa specie di luminosa sottovita? Venditore di elettrodomestici, libraio, incerto ma assiduo lavoratore, il protagonista di questa storia si muove fra occupazioni quotidiane (la piccola e smagliante vita da padre), immaginazioni letterarie, concretezze incuneate fra la morbidezza della provincia e lo scatto nevrotico della città. La sottovita è un romanzo dei giorni nostri, una registrazione di eventi "letterale" che accende ironia e grovigli filosofici. Dove bisogna "stare" per "essere", o per essere un po' di meno e non farsi male?

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
1.8
Stile 
 
2.0  (1)
Contenuto 
 
1.0  (1)
Piacevolezza 
 
2.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La sottovita 2019-03-28 18:03:30 ornella donna
Voto medio 
 
1.8
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
2.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    28 Marzo, 2019
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il pericolo della quotidianità

La sottovita di Francesco Savio è un libro strano, che, tuttavia, si divora in un attimo, considerata anche la brevità del testo.
Il protagonista, è stato materassaio e venditore di elettrodomestici Ariston, ed ora è commesso in una libreria Feltrinelli, è stanco dopo una giornata di lavoro. E riflette. Riflette su quello che vuole essere il suo prossimo romanzo: la storia di un uomo che andando a spasso per vedere l’Alto Adige viene travolto da una vacca delle Highlands. L’autore del romanzo inedito è sconfortato, vorrebbe scrivere, dedicare del tempo a questo ma non ce la fa. Le responsabilità della famiglia, la quotidianità, le responsabilità glielo impediscono, sconfiggendo pian piano i suoi desideri. E’ questa la “sottovita” che viene descritta e che mina fortemente il rapporto uomo/letteratura. E questa sottovita che impregna il romanzo anche molti anni dopo.
Il libro è ironico. Unica qualità positiva. Per il resto si legge con velocità, ma non comunica nulla se non riflessioni e storia inconcludente, vuota, senza alcuna ambizione. Una sottovita quella narrata che assomiglia molto alla normalità, a ciò che non stupisce e non affascina. Ma non per questo non degna di essere vissuta. Un libro incomunicabile e poco attraente.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli affamati e i sazi
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Pietro e Paolo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Macchine come me
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Il silenzio delle ragazze
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il grande romanzo dei Vangeli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un dolore così dolce
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dodici rose a Settembre
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
La ragazza che doveva morire. Millennium 6
Valutazione Utenti
 
2.8 (2)
The chain
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti di QLibri