Narrativa italiana Romanzi Olive comprese
 

Olive comprese Olive comprese

Olive comprese

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Protagonisti, più o meno volontari, quattro ragazzi di paese, una banda di "imbecilli" che mette a soqquadro l’intera Bellano. Naturalmente finiscono subito nel mirino del maresciallo maggiore Ernesto Maccadò, che avverte le famiglie gettandole nel panico. A far da controcanto, la sorella di uno di loro: la piccola, pallida, tenera Filzina, segretaria perfetta che nel tempo libero si dedica alle opere di carità: ma anche lei, come altre eroine di Vitali, finirà per stupirci. Tutto intorno si muove come un coro l’intera cittadina: il prevosto e i carabinieri della locale stazione, il podestà e la sua stranita consorte, la filanda con i suoi dirigenti e gli operai.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 8

Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0  (8)
Contenuto 
 
3.8  (8)
Piacevolezza 
 
3.6  (8)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Olive comprese 2018-07-18 16:41:20 Renzo Montagnoli
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Renzo Montagnoli Opinione inserita da Renzo Montagnoli    18 Luglio, 2018
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Le cure efficaci del Maresciallo Maccadò

Come in tutti i romanzi di Vitali ci troviamo a Bellano, sul lago di Como, l’epoca è quella ventennio, l’anno quello della proclamazione dell’Impero; la vita è quella solita del paese con un podestà che ha una moglie che è una povera demente e ritroviamo anche il Maresciallo Maccadò, tutto intento a programmare la messa in cantiere di altri figli per arrivare al numero prefissato dallo stesso, vale a dire sei. L’atmosfera è quella un po’ sonnacchiosa di una piccola realtà, con qualche improvviso sprazzo pirotecnico legato a ricorrenze importanti o a eventi clamorosi. Purtroppo, in questa quiete generale, c’è chi provvede a combinare dei guai, degli scherzi piuttosto pesanti, insomma le tipiche scemenze di una banda di imbecilli ormai oltre il periodo della pubertà, dei vitelloni, senza arte né parte che i genitori non riescono a ricondurre sulla retta via. Per fortuna, però, c’è il nostro Maccadò che si curerà di loro, riuscendo a raddrizzarli con metodi validi, anche se non proprio ortodossi.
Un po’ commedia degli equivoci, un po’ una spruzzatina di giallo, l’aggiunta di qualche particolare o fatto boccacesco, il tutto ben amalgamato porta a un’opera che risulterà facilmente gradita al lettore, anche perché l’autore infila, nella vicenda principale, delle altre storie che indirettamente si ricollegano e che hanno il pregio, a volte, di mostrare alcuni spaccati di quella che è la vita di un piccolo paese, quale è appunto Bellano. Non manca anche una leggera vena ironica, presente addirittura anche in occasione di dipartite, insomma se le pagine (448) sono tante, è altrettanto vero che la lettura scorre via veloce e che si arriva alla fine in un “amen”. E’ inutile pretendere di più, è illogico cercare messaggi di alto livello, ma se si vuol trascorrere piacevolmente un po’ di tempo questo libro è l’ideale e perciò è del tutto naturale consigliarlo.
E le olive del titolo, comprese peraltro? Non sono proprio il frutto dell’ulivo, ma...ma la decenza mi impedisce di dire cosa siano; basta leggere il libro e lo saprete.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
170
Segnala questa recensione ad un moderatore
Olive comprese 2017-01-29 08:22:26 sonia fascendini
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
sonia fascendini Opinione inserita da sonia fascendini    29 Gennaio, 2017
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Quattro amici al bar

Una commedia degli equivoci? No una ricca descrizione della vita in un paesino degli anni '40. Forse una benevola presa in giro dei regime fascista, o una feroce satira che prende di mira perbenisti e benpensanti. Come sempre nei romanzo di Andrea Vitali si trova un pò di tutto. E legittimamente vedo, che alcuni di quelli che mi hanno preceduto ci hanno trovato poco di buono. A me invece lo scrittore lariano continua a piacere, forse perchè la vicinanza geografica mi permette di apprezzare maggiormente alcune battute fatte in dialetto ed alcuni adagi che erano tipici anche degli anziani che ho conosciuto io.
In "olive comprese" veniamo coinvolti nelle scorribante di quattro giovani bellanesi che tra una puntata al bar e l'altra si divertono loro malgrado a mettere in allarme cittadini ed autorità civili e religiose. Passato qualche anno le vicende dei giovani, alcuni dei quali hanno messo la testa a posto tornano a far parlare. Di contorno le donne che entrano nella loro vita. alcune esibiscono una forza che non hanno, altre dietro un'apparente ingenuiità celano risorse e giudizio inaspettato. Come sempre le apparenze a volte ingannano, a volte no.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
130
Segnala questa recensione ad un moderatore
Olive comprese 2014-01-25 11:18:37 Emanuele
Voto medio 
 
2.0
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
Opinione inserita da Emanuele    25 Gennaio, 2014

Una seconda voce fuori dal coro..

Il libro " Olive comprese" di Andrea Vitali non è una lettura che lascia il segno: un florilegio di personaggi dai tratti acquerellati, il cui carattere rimane superficiale, spesso si tratta di macchiette. Lo stile della scrittura è scorrevole ma, a differenza di molte altre recensioni entusiastiche in merito, lo reputo datato e poco appassionante. Ho portato a termine la lettura con grande fatica e noia.

Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
Olive comprese 2012-04-19 13:36:56 sabrinat2601
Voto medio 
 
1.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
1.0
sabrinat2601 Opinione inserita da sabrinat2601    19 Aprile, 2012
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una voce fuori dal coro

Una voce fuori dal coro...la mia!
Dopo aver letto tutte le splendide recensioni ho deciso di comprare questo piccolo gioiellino della letteratura italiana...ho iniziato a leggerlo...dopo le prime, a mio parere noiose pagine, ho proseguito nella scoperta del romanzo sperando di essere forse non dell'umore giusto o forse nel periodo giusto, quindi ho deciso di accantonare momentaneamente il libro.
Dopo qualche mese l'ho ripreso in mano sperando essermi sbagliata nella prima impressione, ma così non è stato.
Non l'ho trovato coinvolgente, piacevole, divertente nè tantomeno esilarante, ma anzi molto noioso.

Forse sarà il caso di riprovare tra qualche anno o forse più semplicemente non è una lettura a me confacente.
Peccato


p.s. pronta per i pollici versi!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
43
Segnala questa recensione ad un moderatore
Olive comprese 2010-07-26 11:17:19 NomeUtente
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
NomeUtente Opinione inserita da NomeUtente    26 Luglio, 2010
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Divertente (già dal titolo)

"Olive comprese" è una grande commedia paesana.
Gli attori sono i tipici personaggi di un paesino durante l'epoca fascista: c'è il maresciallo Maccadò, il prevosto, il podestà, il figlio del macellaio con la sua sgangherata combriccola di amici, la veggente (o presunta tale) e altri ancora.
Ognuno con la sua storia da raccontare, il suo modo di vedere la vita del paese, Bellano, che di fatto con i sui abitanti, il suo lago e le sue colline è il vero protagonista del libro.

Andrea Vitali racconta tutto questo con ironia e passione, intreccia sapientemente pettegolezzi, equivoci, leggende e storia dando vita a un romazo che porta il lettore indietro nel tempo.
Anche il linguaggio usato, i nomi, i soprannomi e le abitudini dei personaggi contribuiscono a ricreare un'atmosfera leggera e dai sapori antichi, riportando alla memoria le storie raccontate dai nonni.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
61
Segnala questa recensione ad un moderatore
Olive comprese 2010-05-03 06:42:15 Ginseng666
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Ginseng666 Opinione inserita da Ginseng666    03 Mag, 2010
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Divertente, esilarante, piacevole...

Lettura scorrevole e dal tratto inconfondibile di un autore abile nel raccontare. I personaggi sono ben delineati, e la descrizione è così veritiera che pare di assistere a un racconto televisivo.
Mi sono molto divertita nel leggere.
In un insieme di intrighi, segreti familiari e paesaggi lussureggianti, fra stragi di animali, e comportamenti umani non consueti, la storia si snoda in ambientazioni paesane e apparentemente usuali...
Una mia raccomandazione: leggetelo!!
Vi divertirà e potrà arricchirvi!!
Complimenti all'autore.
Saluti.
Ginseng666

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A tutti..
Trovi utile questa opinione? 
71
Segnala questa recensione ad un moderatore
Olive comprese 2009-06-18 00:29:27 andrea70
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
andrea70 Opinione inserita da andrea70    18 Giugno, 2009
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Come eravamo

La vicenda è ambientata in un paesino lombardo (Bellano) degli anni trenta. E proprio in quel periodo veniamo catapultati dal racconto di Vitali, in un 'Italia semplice e speranzosa che ancora non ha presagio degli anni duri che seguiranno.

Personaggi perfettamente integrati nel periodo storico, situazioni che oggi ci sembrano quasi paradossali ma 70 anni fa...

Non c'è nulla di straordinario o di travolgente nella trama ma il gusto delle cose semplici e il valore del piccolo vivere quotidiano .

A tratti poi Vitali regala perle di ironia sottile, mai esagerata o volgare. Per chi ha vissuto quegli anni sarà un ritorno alla propria giovinezza , a quando si era bambini, per chi è venuto dopo un bell'esempio di come si potessere essere felici con molto meno di quello con cui oggi generalmente ci si lamenta...

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
Olive comprese 2008-07-30 12:51:19 Mara
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Mara Opinione inserita da Mara    30 Luglio, 2008
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Olive comprese

La vicenda si svolge sul lago di Como, nel paese di Bellano, alla fine degli anni ’30. Una serie di personaggi, caratterizzati in maniera impeccabile, animano il libro: dal maresciallo Ernesto Maccadò, al potestà del paese Ermete Bonaccorsi, alla sua "strana" moglie Dilenia. Ad infittire la trama, contribuiscono anche altri protagonisti: il giovane Lorenzo Navacchi, che mette a soqquadro l’intera Bellano, insieme ad altri tre amici, la sorella Filzina, un personaggio importante all’interno del contesto narrativo e che riserverà al lettore delle sorprese. Lo scrittore coinvolge in questo libro tutto il paese. Il prevosto, la perpetua, il medico, la prostituta Luigina Piovati nota come l’Uselànda, la cui carta di identità recita la dicitura professione "ornitologa". Nell’intreccio hanno un ruolo importantissimo e molto originale, anche gatti e piccioni. Andrea Vitali è un abile e fine narratore. Tra beffe, segreti familiari, gag boccaccesche e situazioni paradossali, la lettura scorre piacevole e con un buon ritmo. E' un romanzo ironico ed esilarante, una commedia degli equivoci, orchestrata in maniera grandiosa. Un'ultima curiosità: il titolo "Olive comprese", si riferisce ad una particolarità del promesso sposo di Filzina, a metà libro sarà svelato l'arcano.

Buona lettura:)

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
11
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La donna degli alberi
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La donna da mangiare
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il libro della polvere. Il regno segreto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La biblioteca di mezzanotte
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
L'appello
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Buonvino e il caso del bambino scomparso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
V2
V2
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Amo la mia vita
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Gli ultimi giorni di quiete
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri