Narrativa straniera Fantasy La spada della verità
 

La spada della verità La spada della verità

La spada della verità

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

La presentazione e le recensioni di La spada della verità, ciclo di romanzi di Terry Goodkind edito da Fanucci. La spada della verità è il titolo di un ciclo sword and sorcery ideato dallo scrittore statunitense Terry Goodkind. Il ciclo si compone di 11 volumi, pubblicati in Italia da Fanucci. Terry Goodkind è nato a Omaha, Nebraska, nel 1949. Pur soffrendo di una rara forma di dislessia, ha svolto i mestieri più disparati e stravaganti, coltivando allo stesso tempo la passione per la pittura, che lo ha portato a inserire alcuni disegni all?interno dei suoi libri. Nel 1983 si è trasferito nel Maine, dove ha iniziato a creare i personaggi e le trame del ciclo fantasy che lo ha reso celebre in tutto il mondo, La Spada della Verità, pubblicato in Italia in esclusiva da Fanucci Editore. Il debutto di Goodkind è stato accolto da uno strepitoso successo, forse senza precedenti nel mondo della fantasy. Per Fanucci Editore sono usciti anche Debito di ossa, La legge dei Nove, La macchina del presagio.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La spada della verità 2013-04-07 13:55:28 rondinella
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
rondinella Opinione inserita da rondinella    07 Aprile, 2013
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Verità, questa sconosciuta!

! ATTENZIONE !
Questa recensione è soggetta a editing!
Dato che la saga conta migliaia di pagine (impossibili da recensire tutte insieme) aggiungerò altre notizie mano a mano che leggo i libri seguenti. Il giudizio delle stelline è riferito esclusivamente al primo volume.
___________________________________________________________________________


LA SPADA DELLA VERITA' vol.1 (L'assedio delle tenebre - La profezia del mago)

Che dire? Questa saga è stata una bella scoperta, soprattutto per me che amo il fantasy 'medievale'.
Non è esente da tentennamenti e momenti clou, ma nel complesso è un buon romanzo, un 'inizio' promettente.

Richard Cypher ha da poco perso il padre, barbaramente assassinato. Vaga triste tra i boschi, conducendo apaticamente il suo mestiere di sempre, quello di guida per i viandanti.
Una mattina però qualcosa cambia: una donna vestita di bianco sembra dispersa tra i sentieri, preoccupata. Richard, da buon galantuomo, offre immediatamente il suo aiuto e da qui si ritroverà coinvolto in qualcosa di davvero inaspettato...
Il viaggio ha inizio, un viaggio che si prospetta difficile e clamoroso, alla ricerca della Verità.

Lo ammetto, la partenza non è delle migliori: un po' semplicistica, scontata, prevedibile, banalotta, sembra il solito fantasy per ragazzi. Le prime 200 pagine sono titubanti, indecise, così come i caratteri dei personaggi e tutti gli avvenimenti. Lasciano un po' freddi, senza coinvolgimento... tanto da sembrare che tutto il libro (970 pagine la mia versione) avrà la solita solfa.

Illusione.
Dal mare si innalza un'onda gigantesca che ti sommerge, e l'unico modo per non affogare è ... continuare a leggere, perché poi ti prende e ti trascina fino alla fine.
Una storia senza punti morti, molto sbrigativa nelle descrizioni solitamente 'lunghe' (tipo i viaggi, i cibi, le cerimonie etc...) che si concentra molto di più sui momenti dell'azione. In questa maniera si va a tagliare la parte più psicologica, ma il tutto qui è andato a beneficio dell'avventura (un po' distaccata, ma sempre avventura).
Alcuni tratti fantasy risaltano per la semplice originalità nelle descrizioni e nello svolgersi, che lasciano un gusto gradevole in bocca.
Inoltre, proseguendo la lettura, ci si allontana sempre più da un libro per ragazzi: scene più crude che rasentano lo splatter, situazioni più intime ben accennate, taglienti confessioni da far storcere il naso.
Per quanto riguarda i protagonisti, affrontano una certa evoluzione, anche se non spiccano per personalità... riescono ad emozionare sì, ma sempre un po' in sordina, sembra che il libro non sia dedicato a loro. Tuttavia, a parte qualche pecca d'ingenuità (vedere l'umile guida Richard Cypher che diventa un uomo modello in quattro e quattr'occhi o che si ostina a riferirsi a Kahlan come amica...), sono piuttosto simpatici e vivaci. Chi più e chi meno.
Infine, mi dispiace per lo stile: nonostante le pagine volino via in un batter d'occhio e il lessico sia buono, la traduzione lascia molto a desiderare (questo sempre riferito alla mia versione del 2003). Poteva essere indubbiamente fatta meglio.

In conclusione un fantasy con molte potenzialità, bene anche come autoconclusivo (mi vengono gli incubi a pensare che ci sono almeno un'altra decina di libri), capace di coinvolgere, farsi divorare e far passare ore in piacevole compagnia.
Consigliato

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Le cronache del ghiaccio e del fuoco, fantasy medievale
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La disciplina di Penelope
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Luce della notte
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultima scena
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ombrello dell'imperatore
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Cercando il mio nome
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Un cuore sleale
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il tempo della clemenza
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Io sono l'abisso
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Quaranta giorni
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Abbandonare un gatto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri