Raybearer Raybearer

Raybearer

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Il primo volume di un'epopea fantasy ambientata in un mondo ricco di tradizioni magiche, leggende e riti ancestrali, ma anche colmo di segreti pericolosi. Tarisai ha sempre desiderato il calore di una famiglia: è cresciuta in isolamento, nel selvaggio e lussureggiante regno di Swana. Sua madre, Lady, è una donna potente e temuta, che non le ha mai dimostrato affetto e che la spedisce nella Città di Oluwan, la capitale dell’impero arit, a competere con altri bambini per entrare a far parte del Concilio del principe Dayo, l’erede al trono. Undici di loro verranno selezionati per essere consacrati attraverso il potere del Raggio, che li legherà a vita al futuro imperatore impegnandoli a proteggerlo. Ma il destino di Tarisai è segnato da un crudele incantesimo di Lady, che vuole che la figlia uccida il principe, invece di amarlo e difenderlo. Tarisai è davvero obbligata a essere la pedina nei giochi politici di sua madre? In una capitale piena di intrighi e magia, la giovane dovrà decidere chi considerare davvero la sua famiglia e a chi, invece, voltare le spalle. Nulla conta più della lealtà. Ma cosa accade quando giuri di proteggere colui che sei nata per distruggere? L’esordiente Jordan Ifueko si è ispirata alle terre dell’Africa occidentale per dare vita a un’avventura dal ritmo serrato sul conflitto tra dovere e giustizia, lealtà e amore, obbedienza e autodeterminazione.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Raybearer 2023-04-17 07:53:04 La Lettrice Raffinata
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
La Lettrice Raffinata Opinione inserita da La Lettrice Raffinata    17 Aprile, 2023
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Come evitare un triangolo amoroso in un YA

Sembra sia la mia croce in questo periodo imbattermi in libri validi sotto tanti punti di vista, che però mi deludono quando si arriva alla trama vera e propria. È successo anche con "Raybearer", e non sapete quanto mi dispiaccia visto che questo titolo aveva le carte in regola per ambire al massimo della valutazione. Si tratta comunque dell'opera di esordio per Ifueko, quindi sono certa che avrà tempo per migliorare.

La vicenda ha come ambientazione un continente fantastico, popolato da spiriti naturali e da persone dotate di poteri paranormali; su buona parte di questo territorio governa l'impero di Aritsar, con a capo l'imperatore Olufbade ed il suo concilio composto da undici fedelissimi provenienti da altrettanti regni vassalli. Tra queste persone esiste un vincolo magico -atto a tutelare l'incolumità del regnante- che li unisce come fossero una famiglia, e ora è giunto il momento in cui il principe ereditario Ekundayo "Dayo" formerà il suo concilio personale; per questo la protagonista Tarisai "Tar" giunge a corte dal regno di Swana.

Questo in realtà è solo un breve sunto del concept che da il via alla storia: la trama è molto più ricca ed articolata ma, come già accennato, anche parecchio prevedibile. Nessuno dei colpi di scena funziona appieno, perché un lettore non troppo distratto avrà già intuito dove si va a parare con svariati capitoli d'anticipo. Si tratta del principale difetto del romanzo, assieme all'utilizzo di alcuni cliché ricorrenti nel target YA e a qualche ingenuità narrativa, che però fa più che altro sorridere con condiscendenza.
Un altro elemento che potrebbe non andare a genio a molti è la presenza di diversi salti temporali, non solo tra l'infanzia della protagonista e la narrazione al presente, ma anche in frangenti successivi. Personalmente non l'ho trovata una scelta infelice, nonostante mi sarebbe piaciuto seguire i personaggi in modo più continuativo.

Sotto tutti gli altri aspetti, penso invece che questo titolo sia effettivamente un'ottima lettura. Innanzitutto abbiamo un world building a dir poco affascinante: ricco di dettagli e ben ideato, va ad includere degli elementi di geopolitica e religione che difficilmente si trovato in un libro per ragazzi. Anche il sistema magico si dimostra interessante e spiegato con cura, nonostante la sottotrama dedicata ai Redemptor rimanga scollegata dalle altre vicende per buona parte del volume.

Approvatissimi i personaggi, non solo per il modo in cui vengono caratterizzati, ma anche per l'inclusività che li contraddistingue: rappresentano infatti etnie, culture e orientamenti sessuali diversi. Pur reputando valido il cast nel suo insieme, devo ammettere di aver apprezzato in particolare Woo In e (ovviamente!) Tarisai, una protagonista che si distacca dagli standard senza però diventare un'insoffribile Mary Sue. Trovo ben strutturati anche i legami tra i personaggi principali, e questo vale sia per quelli sentimentali sia per la famiglia che Tar riesce finalmente a creare con Dayo e gli altri membri del concilio.

Oltre al valore dei rapporti familiari, il romanzo affronta parecchi temi, per nulla infantili ma esplorati in un'ottica adatta al target; in particolare, si parla di xenofobia e maschilismo, dell'importanza di preservare le tradizioni locali e di come si possano affrontare degli abusi fisici o psicologici, e questo viene analizzato attraverso i punti di vista di diversi personaggi, nonostante la narrazione sia in prima persona.
Infine, non posso esimermi dal decantare le lodi di questa edizione, che non solo mi ha catturata da subito grazie alla stupenda cover ed ai dettagli grafici, ma è anche arricchita da contenuti extra: sono infatti presenti una mappa, un glossario ed un elenco dei personaggi con tanto di pronunce e regni di provenienza! Così si rende completo un fantasy.


NB: Libro letto in lingua originale

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'orizzonte della notte
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Five survive
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Compleanno di sangue
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La prigione
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Day
Day
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Morte nel chiostro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Pesci piccoli
Valutazione Utenti
 
4.1 (4)
Cause innaturali
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Tutti i particolari in cronaca
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
Dare la vita
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'età fragile
Valutazione Utenti
 
3.2 (3)
Il rumore delle cose nuove
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

La moglie del califfo
Redemptor
Il regno delle ceneri. I libri di Ambha
Arianna
La dea in fiamme
Shorefall
Se Mefistofele sbaglia Faust
Half Lost
The witch's heart. La leggenda di Angrboda
La repubblica del drago
L'ultima missione di Gwendy
La piuma magica di Gwendy
Raybearer
La guerra dei papaveri
Half wild
The Quick