Narrativa straniera Romanzi storici Il cancello del crepuscolo
 

Il cancello del crepuscolo Il cancello del crepuscolo

Il cancello del crepuscolo

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

1605, Londra: è fallita la Congiura delle Polveri contro il re protestante Giacomo I e ogni cospiratore cattolico si è dato alla fuga. 1612, Venerdì Santo: nei boschi di Pendle Forest, un misterioso raduno di tredici persone è interrotto dall'arrivo del magistrato Roger Nowell. Si tratta per caso di un Sabbat di streghe? Due donne sono già state rinchiuse nel castello di Lancaster e attendono il processo. Per le altre sospettate garantisce la bella e ricca Alice Nutter. Ma cosa ci fa in quel gruppo? Alice è ben insediata nella buona società del Lancashire. Ma a gettare un'ombra su di lei sono le voci di una relazione con un'altra donna. Nel frattempo è tornato in Inghilterra un gesuita e si mormora sia un pretendente al titolo di Lancashire. Chi gli darà rifugio? Non rimarrà a guardare Giacomo I, animato da un'unica ossessione: sbarazzarsi di due diavoli gemelli, la stregoneria e il cattolicesimo.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
2.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il cancello del crepuscolo 2015-05-23 07:39:33 pirata miope
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
4.0
pirata miope Opinione inserita da pirata miope    23 Mag, 2015
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

PERDERSI NEL TEMPO

«Il tempo è un luogo dove ci si può perdere» dice un ‘immaginario Shakespeare ad Alice Nutter, la protagonista del romanzo di Jeanette Winterson, classe 1959 considerata una della più importanti scrittrici inglesi della sua generazione. E per prendere sul serio “Il cancello del crepuscolo” devi anche tu perderti nel tempo, negli stessi luoghi e nelle stesse vicende nella quali si è smarrita l’autrice, varcando il cancello del crepuscolo dove luce e ragione non possono più difenderci: siamo infatti nel Lanchaschire agli inizi del ‘600 dove un gruppo di donne, accusate di essere streghe, viene processato e condannato a morte. Il Lanchaschire costituì anche un rifugio per i sostenitori del papato e del cattolicesimo che avevano preso parte alla Congiura delle Polveri contro il re protestante Giacomo I. Questo il contesto nella quale la Winterson inserisce un intreccio dove fra i protagonisti ci sono il diavolo a caccia di anime, due donne che si amano e si odiano, elisir di giovinezza, teste parlanti, fanatismo, sabba, scene raccapriccianti di lingue mozzate e battute spiritose dell'autore dell'"Amleto" contro funzionari fanatici e sprovvisti d’ironia. Le 150 pagine di copione scorrono via veloci, senza lungaggini, e alla fine ti chiedi se l’autrice volesse prendere in giro la ragione o la superstizione.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
190
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (2)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli avversari
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Le sorelle Lacroix
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultimo figlio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Questo post è stato rimosso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
I killeri non vanno in pensione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Voci in fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

La regina d'oro
Il botanico inglese
I demoni guerrieri
Storia di un fiore
Il prodigio
Notti al circo
La città fra le nuvole
La custode dei peccati
Barbablù
L'infermiera di Hitler
La saga di Vigdis
Partenza in gruppo
Il disertore
L'arte dell'henné a Jaipur
Il libro dei bambini
L'alba del mondo