Il respiro di Amon Il respiro di Amon

Il respiro di Amon

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Quando un sacerdote muore precipitando dall'alto di un'imponente statua del dio Amon voluta da Tutankhamon, molti pensano a un cattivo presagio per il giovane faraone e il suo regno. Gli Ittiti sono ai confini dell'Egitto, e i nemici dell'eretico faraone Akhenaten, predecessore e fratello di Tutankhamon, hanno riversato il loro odio implacabile sul giovane re. Il male si diffonde come un veleno nelle sale maestose e dorate della corte di Tebe e si prepara a colpire ancora, ma il principe Meren, Occhi e Orecchie di Tutankhamon, è pronto a difendere il suo faraone e a scoprire la verità, qualunque essa sia e a qualsiasi prezzo.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il respiro di Amon 2016-07-07 18:19:12 Rebel Luck
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Rebel Luck Opinione inserita da Rebel Luck    07 Luglio, 2016
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Giallo d'Egitto.

Secondo volume della serie che vede per protagonista il Principe Meren alla corte di Tutankhamon.
Molto simile nella trama e nello svolgimento al primo capitolo di cui ne è il seguito cronologico.
Non è di certo un capolavoro, ma un buon giallo con ambientazione storica, che ha qualche spunto positivo.
L'antico Egitto non rimane sullo sfondo, anzi è molto presente con i suoi luoghi e le sue tradizioni, sia nell'ambiente che nelle menti dei protagonisti, con le loro credenze e la loro cultura.
Non viene però "spiattellato" come una lezione di Egittologia, semplicemente affiora in ogni pagina.
La parte più negativa di tutto il libro sono i nomi dei vari personaggi: troppi e troppo difficili, io nonostante il romanzo sia davvero molto corto, ho fatto fatica a "riconoscerli" a ricordarli, dovendo, a volte, fare un passo indietro tra le pagine per "capire di chi stessi leggendo le gesta.

Fortunatamente, scopriamo qualcosa di più sul passato del protagonista e della sua famiglia, mo non troppo e sopratutto non abbastanza.
Bello il paragrafo:

"Di conseguenza Meren oscillava tra il senso di colpa per gli errori, i difetti, i fallimenti del fratello e della sorella, come pure di chiunque altro, e un risentimento furente per le responsabilità che doveva assumersi."

Molto bello anche il personaggio di Ebana, cugino di Meren e Gran Sacerdote di Amon.
Personaggio enigmatico e ricco di chiari-scuri.

Consigliato agli amanti dell'antico Egitto ed agli appassionati di gialli con ambientazione storica.
Io semplicemente leggerò anche il terzo volume perchè lo posseggo già, ma senza grandi entusiasmi.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (2)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli avversari
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Le sorelle Lacroix
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultimo figlio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Questo post è stato rimosso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
I killeri non vanno in pensione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Voci in fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

La regina d'oro
Il botanico inglese
I demoni guerrieri
Storia di un fiore
Il prodigio
Notti al circo
La città fra le nuvole
La custode dei peccati
Barbablù
L'infermiera di Hitler
La saga di Vigdis
Partenza in gruppo
Il disertore
L'arte dell'henné a Jaipur
Il libro dei bambini
L'alba del mondo