La futura regina La futura regina

La futura regina

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Inghilterra, 1465. Sono gli anni della guerra delle due rose e il conte Richard Neville è uno degli uomini più influenti alla corte di re Edoardo IV. Ambiguo e assetato di potere, il conte sa di poter utilizzare per i suoi giochi politici due carte preziosissime: le giovani, bellissime figlie Anna e Isabella. Incurante dei loro sogni, comincia ben presto a pianificarne il futuro, tessendo alleanze con chi è più vicino al re. Ma le due sorelle impareranno presto a liberarsi dal giogo paterno. Soprattutto Anna, decisa a non arrendersi mai. Il destino tuttavia non fa che accanirsi contro di lei. Disperata, braccata dai nemici della sua famiglia, non sa dove cercare un rifugio sicuro né di chi potersi fidare completamente. Eppure quello stesso destino così crudele la porterà un giorno, trionfalmente, sul trono d'Inghilterra.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La futura regina 2013-11-04 17:24:03 LolloP
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
LolloP Opinione inserita da LolloP    04 Novembre, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Alla conquista della Corona inglese

Sono entrato in libreria con l'intenzione di acquistare un romanzo storico che fosse ambientato in qualche corte d'Europa, non importava l'epoca.
Mi sono ritrovato tra le mani questo romanzo , " La futura regina" , di una scrittrice che mi era sconosciuta e mi sono deciso subito a prenderlo, ispirato. Dopo aver letto le prime pagine ho subito trovato conferma all'impressione che avevo ricevuto a pelle: si trattava di un ottimo romanzo.
Philippa Gregory apre le porte della corte inglese, dei suoi fasti e dei suoi giochi di potere, a ridosso della guerra delle due rose, conflitto civile che aveva gettato sul finire del XV secolo l'Inghilterra in rovina e aveva quasi spazzato via l'intera classe aristocratica.
Anne e Isabel, figlie dell'uomo più potente del Regno, Richard Neville, superiore persino allo stesso Re, sono pedine nella mani del padre e destinate con qualsiasi mezzo ad accedere alla corona inglese.
O l'una o l'altra.
Si apre così un'intreccio all'insegna della rivalità, della smania per il potere che porta le due a lottare per non veder travolto il proprio affetto fraterno e la propria identità. Sullo sfondo compaiono vivide le sanguinose vicende storiche di quegli anni e le trame di due superbe e terribili regine, Margaret d'Anjou e Elizabeth Woodville, che segnarono in modo indelebile le vite delle due sorelle Neville.
Il romanzo mi ha colpito per la bravura della Gregory nel dosare al giusto livello finzione e verità storica, creando personaggi perfettamente caratterizzati e quantomai realistici. Il ritmo è incalzante e la ferocia degli intrighi di corte non potranno non conquistare anche il lettore meno amante di romanzi storici.
Lievemente deludente il finale, rapido e un po' insipido anche se non scontato.
Insomma, il potere non regala alcuna felicità, la corona è un fardello pesante da portare e ancor più dolorosa da ottenere. Ne vale la pena? E' questa la domanda su cui questo romanzo vuole far riflettere.
Con questo libro ho scoperto una nuova e valida autrice, tra l'altro molto prolifica dato che ha scritto altri numerosi romanzi storici. Non posso che consigliarlo.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
220
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri

La grande fortuna
Sabotaggio
Nuove abitudini
Linea di fuoco
L'ufficio degli affari occulti
Il mago
La moglie del lobotomista
La guerra di H
Il canto di Calliope
L'aria innocente dell'estate
Max e Flora
Rincorrendo l'amore
Giochi proibiti
Il canto di Mr Dickens
I Netanyahu
Oblio e perdono