Poesia Poesia italiana Fiore di poesia
 

Fiore di poesia Fiore di poesia

Fiore di poesia

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Questa antologia, che comprende anche un'ampia scelta di aforismi, raccoglie una scelta dei versi della Merini dagli esordi ai giorni nostri, dando corpo a una delle voci poetiche più forti e personali del nostro secolo.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
2.5
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
2.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Fiore di poesia 2018-04-06 20:59:56 Valerio91
Voto medio 
 
2.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
2.0
Valerio91 Opinione inserita da Valerio91    06 Aprile, 2018
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Non mi ha trasmesso molto

Lungi da me sminuire il valore di una poetessa come la Merini. Nella poesia però, ancor di più che nella narrativa, la fortuna degli autori è molto soggetta al gusto personale dei lettori. Un poeta, indipendentemente dal suo valore intrinseco, può toccarti nel profondo, ma anche non dirti assolutamente nulla.
Be', nel mio caso, la Merini è distante anni luce dai miei gusti, e forse questa selezione di poesie non è nemmeno tra le più fortunate.
I temi trattati dalla poetessa sono palesi: si evince chiaramente il suo malessere, la sua instabilità emotiva, che cerca di colmare in diversi modi lungo tutto l'arco della sua vita. In alcune poesie è chiaro che proverà a colmare il suo vuoto con la spiritualità, con la ricerca di Dio, ma principalmente la Merini cerca rifugio nell'amore, che è un po' il fulcro della sua poetica; amore in tutte le sue sfaccettature: quello sensuale, quello prettamente sentimentale, quello che lega indissolubilmente a una persona ormai perduta. Emerge molto anche il condivisibile disagio con cui la poetessa vive la realtà del manicomio, in cui verrà rinchiusa per diversi anni a causa della sua instabilità emotiva.
Ripeto, nonostante non discuta il valore dei versi e dei temi, la Merini non è riuscita a comunicare con me, a instaurare una connessione, come mi è accaduto con altri poeti. Vuoi perché le sue poesie sono più apprezzabili da un pubblico femminile; vuoi perché un poeta ti tocca di più quando c'è un'empatia dovuta a esperienze condivise; vuoi per tanti altri motivi oscuri. Non ha scosso nulla, nel mio animo, inoltre, ho trovato che molte poesie siano inutilmente ermetiche, aumentando esponenzialmente la difficoltà che, almeno io, ho trovato nell'approcciarmi alla poetessa.
Comprendo che un poeta scriva dei versi per poter esprimere l'inesprimibile, ma è anche vero (secondo me) che i grandi poeti sono quelli che riescono a farlo in una maniera che consenta a chi legge i versi di darne un'interpretazione, almeno minima.
Per riassumere, io e la Merini non siamo affini.
Giuro che la rima non era voluta.

Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tre gocce d'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il rogo della Repubblica
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'inverno dei Leoni. La saga dei Florio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Yoga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grido della rosa
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una rosa sola
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I demoni di Berlino
Valutazione Utenti
 
4.8 (2)
L'uomo del bosco
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)
Il vizio della solitudine
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'uomo del porto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri