Dettagli Recensione

 
Verso l'infinito
 
Verso l'infinito 2014-06-08 13:32:45 Fabrizio
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da Fabrizio    08 Giugno, 2014

Da leggere

Un romanzo gradevole, con una trama elaborata al punto giusto. Le vicende che il protagonista affronta, al di là della trama principale, sono diverse e questo impedisce al lettore di annoiarsi leggendo pagine di scarso interesse. Piacevoli sono le battute e gli spunti di sana ironia da parte delle spalle del protagonista, sapientemente alternati a situazioni di emotività e tensione, senza tuttavia mai scadere nella volgarità o nel cattivo gusto.
Non aggiungo altri particolari alla trama, il recensore è già stato esaudiente, tuttavia ho apprezzato il finale che si è dimostrato all'altezza della storia. In una vicenda curiosa e interessante come questa, e soprattutto in questo genere letterario, è facile immaginare una caduta del ritmo, e leggere quindi un finale scontato e prevedibile. Invece l'autore riesce sempre a tenere viva l'attenzione del lettore concludendo la vicenda in modo intelligente.
L'ossatura della storia è duplice: da una parte scopriamo che nel 2188 la Terra è devastata da una disastrosa situazione ambientale (l'ambiente è evidentemente un tema caro all'autore) e dal grande disagio delle masse sociali legate alla mancanza di un posto di lavoro. Temi questi che, con la crisi e la triste vicenda della terra dei fuochi sono più che mai d'attualità. Tutto questo quindi, a maggior ragione giustifica l'umanità a occhieggiare con interesse i pianeti del sistema solare, quale fonte di minerali e risorse per una Terra ormai esausta e sfruttata all'inverosimile, dove persino il clima è impazzito.
Dall'altra, l'autore si inventa un assetato mondo alieno, la cui aridità (di cui non ne spiego il motivo) mette a repentaglio l'esistenza stessa della civiltà residente. Così anche questi esseri, questi adrasiani, dovranno rimboccarsi le maniche per tentare di sopravvivere e impedire così l'estinzione della propria specie.
Il fortuito incontro con i terrestri originerà tutta una serie di circostanze e situazioni in cui l'autore vi sguazza con destrezza, rendendo piacevole il seguito della storia.
I personaggi sono ben delineati e caratterizzati, gli ambienti sono ben descritti, la leggibilità è scorrevole. La scelta di termini eleganti, qualche spiegazione scientifica e sporadici accenni all'arte e al buon gusto contribuiscono a una lettura gradevole del testo.
Ho notato che a volte l'autore si ripete, non ne ho capito bene il motivo. Forse per ribadire un particolare concetto, oppure si tratta di semplice ingenuità.
Nella parte iniziale la narrazione è tranquilla, ma poi l'incalzante ritmo degli eventi mi porta a giudicare questo libro come un ottimo romanzo di fantascienza, cosa piuttosto rara per un esordiente, che si legge volentieri, permettendo così il trascorrere delle ore immersi in questa piacevole lettura. Il libro stuzzica e incuriosisce.
Questo è un prodotto decisamente curato, perchè la sua realizzazione ha impiegato diversi anni. Infatti l'autore alla fine del libro descrive le ricerche che ha svolto e le fonti in cui si è procurato le notizie e le informazioni che ha inserito nel romanzo, che sono diverse.
Decisamente consigliato.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
31
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 
Fabrizio ti chiedo scusa ma nel cliccare ho sbagliato e ho beccato il pollice in giù :-( mi dispiace...maledetto telefonino
1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Carne e sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il regno di vetro
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
In silenzio si uccide
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La congiura dei suicidi
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il sogno di Ryosuke
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Lepanto nel cuore
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (2)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

L'osso del cuore
The life is gone
Avrai i miei occhi
Universum. Cronache dei pianeti ribelli
Il pianeta irritabile
Il cuore che abito
Arma infero. Il mastro di forgia
Magellan. Terminal war
Qualcosa, là fuori
Berlin. I fuochi di Tegel
I racconti della Sovrappopolazione
Juggernaut. Terminal war
ExtraUnione e la fortezza di Nugari
Sunrise Saga. Evoluzioni
Utopia. Multiversum
Splendido visto da qui