Dettagli Recensione

 
Ma gli androidi sognano pecore elettriche?
 
Ma gli androidi sognano pecore elettriche? 2012-04-20 14:30:20 Re Pigro
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Re Pigro Opinione inserita da Re Pigro    20 Aprile, 2012
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una cupa fantascienza

La terra è diventata invivibile. Un denso pulviscolo radioattivo pervade l'atmosfera. I pochi umani rimasti, troppo scettici o troppo pigri per lasciare il pianeta, si illudono di poter svolgere una vita normale, all'ombra del timore di diventare "speciali", contaminati a tal punto dalle radiazioni da non essere mentalmente sani. Possedere un animale è diventato uno status symbol, un modo per manifestare sentimenti di empatia e preservare ancora quei pochi esemplari viventi. Lì dove diventa impossibile recuperare degli esseri organici, l'unica soluzione è possedere una copia robotica perfettamente somigliante per salvare le apparenze. Il protagonista di questa storia è Rick Deckard, agente incaricato di "ritirare" i replicanti umani che violano la legge. Ma in un mondo dove i replicanti simulano perfettamente non solo le sembianze, ma anche i sentimenti umani, come si può individuarli? Può un uomo arrogarsi il diritto di terminare una vita, anche se non biologica, ma che manifesta profondità di sentimenti e pensieri? Un libro che lascia ampio spazio alla riflessione e agli interrogativi aperti. Problematiche che profeticamente sono state poste in un'opera che va oltre il puro intrattenimento, che ci fa capire la portata della responsabilità umana nello stabilire il limite fra vita senziente e vita simulata.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
34
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 
La tua rece merita un voto positivo ma io te l'ho dato negativo, questo perchè quando l'ho letta eran solo due righe, poi l'hai sistemata ma ormai avevo già votato!
1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima canzone del Naviglio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sale della terra
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il bambino nascosto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri