Dettagli Recensione

 
Inheritance
 
Inheritance 2013-09-01 14:47:44 Sam93
Voto medio 
 
2.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
Sam93 Opinione inserita da Sam93    01 Settembre, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Insomma!

E anche la saga dell'eredità è finita. Devo ammettere di essere rimasta parecchio delusa.

I personaggi non si sviluppano in alcun modo, restano gli stessi dalla fine del secondo libro (Eldest). Per quanto riguarda la trama, è l'epilogo della serie: mi aspettavo qualcosa di diverso. Tanto per cominciare, mi aspettavo una battaglia epica: diamine, ci sono ben tre cavalieri dei draghi, con tanto di enormi creature alate al seguito! Paolini poteva usarle meglio: poteva far combattere Galbatorix con Eragon, Galbatorix con Murtagh o Eragon e Murtagh; questi combattimenti potevano diventare qualcosa di veramente indimenticabile, mai visto prima. Invece, manca un vero e proprio combattimento, una battaglia mozzafiato che tenga incollato alle pagine. E poi, accidenti, erano anni che aspettavo questo scontro, è la prima volta che vediamo il cattivone! E muore in quel modo stupido alla Naruto? Davvero? Non ci voglio credere. Me lo immagino Paolini che si scervella su come far morire il cattivo mentre guarda Naruto; all'improvviso gli si accende la lampadina e comincia a canticchiare tutto esaltato "so come ucciderlo! so come ucciderlo!".

C'è un altro grande problema: manca quel qualcosa in più che tenga incollato il lettore alle pagine. Dopo aver letto Brisingr (che dal mio punto di vista è solo un modo per fare più soldi, con scene buttate lì per allungare la storia e aggiungere pagine), speravo che il finale fosse qualcosa di diverso, non fatto perchè è la fine e bisogna farlo. Insomma, speravo fosse qualcosa di bello. Invece, questo libro è esattamente come Brisingr: è pieno di scene che, sì, sono carine, ma che non hanno niente a che fare con la trama. La bambina che viene curata da Eragon è una scena buttata lì a caso, palesemente per allungare il brodo.

Inoltre, sono arrivata alla fine della battaglia finale, che mancavano ancora parecchie pagine: allora mi son detta "ok, adesso ci saranno tutte le spiegazioni del caso!". Indovinate? Non è stato così. Ne cito solo una di spiegazione, che mi era dovuta, accidenti! Angela. Non sappiamo chi sia, cosa abbia fatto prima, ma la troviamo ovunque... Era estremamente affascinante: cosa ci è stato svelato? Assolutamente niente.

Senza contare che manca completamente di originalità: dagli eldunarì, alla morte di Galbatorix, alla scena conclusiva del libro, è tutto completamente una copia da altri romanzi e film! Capisco che nel fantasy molti aspetti siano simili da un fantasy all'altro, ma un minimo di originalità è necessaria, non si può copiare cosi spudoratamente!

In definitiva: libro di cui si potevano tranquillamente tagliare 200/300 pagine per accorparlo a Brisingr. Una grandissima delusione, soprattutto per me che ero fan di Eragon sin da quando uscì il primo volume.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Consigliato a chi ha letto...
Si, se volete vedere come finisce la saga, ma senza aspettarvi grandi cose, altrimenti non è davvero necessario
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Tale saga mi aveva molto colpito, ma non sono per nulla invogliato a leggermi questo ultimo atto... oramai ho dato importanza ad altre opere e la magia e finita. Bella recensione ed utile, che ben mi fa valutare di tenermi ancor più lontano dal libro :)
In risposta ad un precedente commento
Sam93
29 Ottobre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Purtroppo la saga è andata calando, non te lo consiglio... ma se un giorno ti venisse un guizzo di curiosità, prendilo in prestito, non comprarlo per nessun motivo!
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il vizio della solitudine
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'uomo del porto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Urla sempre, primavera
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il vino dei morti
Valutazione Redazione QLibri
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
E verrà un altro inverno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La rinnegata
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Alabama
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
A grandezza naturale
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sotto la cenere
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sanguina ancora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il gioco della notte
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Hozuki
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri