Dettagli Recensione

 
La giostra degli scambi
 
La giostra degli scambi 2015-09-29 15:46:20 MrsRiso13
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
MrsRiso13 Opinione inserita da MrsRiso13    29 Settembre, 2015
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Le sviste

La giostra è un gioco divertente, salirci è un'avventura, s'inizia a girare e ben presto gli sguardi si confondono, le rapide occhiate a ciò che è fuori ingarbugliano le idee. Correre in tondo modifica la percezione, abbaglia e con facilità più non si distingue un insetto con l'altro, due litiganti avvinghiati nella lotta, un testimone da un ladro, uno scherzo di cattivo gusto da un rapimento. Il senso di stordimento assale, l'atmosfera giocosa s'incupisce e la voglia di scendere dalla giostra si fortifica.
La discesa è transitorio, è stordimento nello stordimento, è inganno nella truffa, ogni scelta, ogni movimento è pantanoso, limaccioso, ma quando l'azione finisce gli occhi vedono chiaro e il pensiero si fa trasparente, finalmente si riesce a capire, i pezzi si compongono e il caso si risolve.
La giostra è la vita di Montalbano, sempre più vecchio, sempre più stanco, sofferente in questa nuova corsa contro il “male” e sempre più scoraggiato malgrado raggiunga la corretta soluzione.
Non ci dobbiamo stupire più di questa evoluzione, Montalbano è una persona, non un personaggio e la sua vecchiaia inarrestabile, ma il suo declino non è ancora arrivato, è acuto e furbo come sempre. Gli anni gli appannano l'anima, non la perspicacia e la coscienza, permettendo alla giustizia, riletta da sempre in maniera personale senza ottusità, di trionfare.
Se ci si aspettano i fuochi di artificio si rimarrà delusi, la certezza è quella di trovare un vecchio amico, i luoghi di sempre i fedeli compagni di ogni avventura ben caratterizzati e credibilmente strutturati, ma nulla più.
Infondo, questo basta, giusto?

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
gli altri della serie
Trovi utile questa opinione? 
130
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il vizio della solitudine
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'uomo del porto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Urla sempre, primavera
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Indipendenza
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il vino dei morti
Valutazione Redazione QLibri
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
E verrà un altro inverno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La rinnegata
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Alabama
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
La non mamma
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
A grandezza naturale
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sotto la cenere
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sanguina ancora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri