Dettagli Recensione

 
Ultimo tango all'Ortica
 
Ultimo tango all'Ortica 2019-06-09 07:13:24 ornella donna
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    09 Giugno, 2019
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La fioraia detective del Giambellino

Rosa Teruzzi vive e lavora a Milano. Dopo aver pubblicato la sposa scomparsa, la fioraia del Giambellino, Non si uccide per amore, torna in libreria con Ultimo tango all'Ortica, aggiungendo così un altro tassello al ciclo della fioraia detective. Infatti, grandi protagoniste della narrazione sono il famoso trio composto da Libera, fioraia e detective a tempo perso, sua mamma Iole, eccentrica ed.esuberante vecchietta, e Vittoria, la figlia poliziotta. Tutte e tre vivono in un ex casello ferroviario, riadattato e molto fascinoso:
"Fuori , la grandine mitragliava gli scuri del piccolo casello ferroviario in cui le tre donne vivevano, a guardia dei binari della linea per Mortara , tra il Naviglio Grande e il popolare quartiere del Giambellino."
Questa volta sono alle prese con uno strano caso: Amelio , il fido domestico della loro cara amica Franca, è stato arrestato. È accusato di aver ucciso un giovane uomo: Viserbella Carlo, trucidato davanti alla sala da ballo di via Amedeo. Un uomo,
"Dallo sguardo severo e dai capelli impomatati. (.. ) aveva lineamenti da ragazzino, occhi azzurrissimi, capelli castani piuttosto lunghi e due fossette che sottolineavano un sorriso goffo e gentile".
Inizia in questo modo una serrata indagine condotta dalle due "novelle" Miss Marple, tesa a scagionare l'accusato, che però non parla, perché spesso:
"Si può scegliere di non parlare perché non si ha nulla da dire. O per proteggere un segreto".
Un libro che affonda le radici in un lontano, doloroso, passato, poiché:
"In realtà il passato non muore mai. Le sue radici si diramano sotterranee nel presente come un fiume causico che prima o poi viene alla luce".
Un libro simpatico, scritto ed elaborato bene, con una prosa veloce, secca, che non indugia mai. Un giallo di evasione che affascina ed intriga il lettore, trascinandolo all'interno di una investigazione condotta con i crismi della simpatia e dell'attrattiva, ma non per questo meno attraente. Un finale curioso apre alla prossima avventura di queste arzille e perspicaci signore del Giambellino. Il tutto condotto sulle note di un ultimo tango ..... All'Ortica, ricordando chi:
"Faceva il palo nella banda dell'Ortica"!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
71
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

3 risultati - visualizzati 1 - 3
Ordina 
Per quanto mi riguarda il finale lascia il lettore con diversi dubbi proprio su quelli che saranno i successivi episodi. Rispetto al giallo ho trovato molto più interessanti gli sviluppi dei rapporti umani, l’evoluzione dei personaggi e l’immancabile attenzione rivolta alla tematica femminile (come da consueto in ogni suo libro). Attenta agli errori, sicuramente di battitura e sicuramente dettati dalla fretta dello scrivere, ma attenta. :)
Rispettando le tue opinioni, tra l'altro sicuramente personali, mi preme sottolineare che le recensioni che vengono postate ed introdotte sul sito contengono osservazioni sul testo e sulla lettura che non possono che essere frutto di una personale e sottolineo personale visione del testo. Ognuno fa proprie discussioni, frutto di una sua visione. Se si è in disaccordo con quanto da me sostenuto non si ha che da scrivere delle proprie e sottolineo proprie recensioni. Il sito ne dà facoltà di introduzione. La lettura ha una pluralità di sensazioni e di emozioni. E' il proprio insito sentire che viene elaborato e sottoscritto. Dopo di che si può essere o non essere d'accordo. Per quanto riguarda gli errori di battitura sono dovuti a problemi tecnici con il computer, che sono stati prontamente corretti. Beato chi non sbaglia mai!!
Buona Giornata.
Ornella
In risposta ad un precedente commento
Mian88
12 Giugno, 2019
Ultimo aggiornamento:
12 Giugno, 2019
Segnala questo commento ad un moderatore
Il sito offre la possibilità di commentare le recensioni che vengono inserite anche esprimendo il proprio disaccordo o punto di vista favorevole al termine della stessa proprio per favorire il confronto tra opinioni e punti di vista vari. È naturale conseguenza che poi ciascuno inserisca la propria personale recensione, laddove lo ritenga necessario o ne abbia il desiderio. Il mio commento mirava semplicemente ad evidenziare che dalla mia prospettiva il libro, essendo una serie, offriva altri ulteriori spunti di riflessione e da questo ne sarebbe potuto nascere un piacevole confronto con te. A mio avviso. Evidentemente così non è stato. Senza contare che in passato, e credimi che era così, i non mi piace erano particolarmente numerosi proprio perché lo scambio tra utenti era maggiore. Tutti ne abbiamo ricevuti, anche io, e proprio perché il mondo è bello perché il pensiero è eterogeneo.
Per quanto riguarda gli errori di battitura, se mi sono permessa di evidenziarteli è semplicemente perché talvolta ne ho ravvisati anche in altre tue opinioni e sinceramente, visto che la recensione è di dominio pubblico e tutti possono leggerla, pensavo che potesse esserti utile per ottemperare nel caso tu lo ritenessi necessario. Tutti ne commettiamo, di errori. Talvolta per la fretta, talvolta per svista, talvolta per problemi tecnici con il pc, talvolta semplicemente perché non è giornata.
3 risultati - visualizzati 1 - 3

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il morso della vipera
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Echi in tempesta. L'Attraversaspecchi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La vita alla finestra
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il borghese Pellegrino
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il dolce domani
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La congregazione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La strada di casa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)
Questa tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Giura
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'enigma della camera 622
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.2 (3)
La nostra folle, furiosa città
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le imperfette
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri