Dettagli Recensione

 
La Foresta ti ha
 
La Foresta ti ha 2012-03-25 15:50:58 C.U.B.
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
C.U.B. Opinione inserita da C.U.B.    25 Marzo, 2012
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Essere la foresta

Copio qui sotto un file musicale. Se voleste ascoltarlo mentre leggete le mie poche righe, per farvi arrivare quello che con le parole non sapro’ di certo trasmettere , il canto della foresta :

http://www.luisdevin.com/fotogallery-ricerca.php?foto=21

Luis Devin, giovane antropologo torinese classe 1975, nell’anno 2000, ancora studente, si reca nella foresta pluviale del Camerun, viene accettato da una comunita’ pigmea Baka, vive a stretto contatto con loro per circa tre mesi .
Viene addirittura approvato il suo accesso ad un rito di iniziazione , che permette ad un ragazzo di diventare un uomo. Un ragazzo bianco, diventera’ un uomo del clan.
Questa e’ una storia vera .
Questa e’ la foresta.
Quella a cui noi, di norma, non abbiamo accesso:

“Entriamo in una zona paludosa. Un’area di foresta sommersa a tratti dall’acqua dove sembra che la vegetazione abbia paura a toccare il suolo, dove gli alberi se ne stanno come in punta di piedi per non bagnarsi, protesi verso l’alto, in equilibrio sulle loro gigantesche radici aeree , dove i tronchi degli alberi si sostengono a vicenda abbracciandosi a un passo dal cielo.”

Un libro meraviglioso, una storia incredibile.
Io ringrazio. Questo sito che me lo ha fatto scoprire, questo autore per la sua esperienza, per il suo ottimo lavoro.
Da molto tempo aspetto un libro simile, ho trovato talvolta qualcosa di accostabile ma non completamente appagante,vuoi per la forma, vuoi per il contenuto. Altre volte mi e’ capitato qualcosa di apparentemente sorprendente , abbandonato pero’ sul campo perche’ poi si viene a sapere che trattasi di invenzione.
Poi, per caso, eccolo. Finalmente qualcuno ha scritto questo libro.
Finalmente qualcuno ha vissuto questo libro.

Un meraviglioso connubio uomo bianco visitatore, uomo della foresta, foresta.
Un miscuglio di descrizioni dettagliate di ambientazione pluviale, di foresta vergine, di riti, costumi, usanze di una popolazione ancestrale che vive nel cuore della foresta, isolata dal mondo a noi noto.
Un racconto scritto da una penna brillante, una scrittura diretta e semplice quanto raffinata, spiritoso all’occorrenza Devin sa commuovere sa farti sorridere, ritmo incalzante, aneddoti affascinanti, un giovane uomo bianco che si fonde nel clan nero e ci trasmette la sua curiosita’, la sua inquietudine, la magia di questi luoghi, di questo popolo.

Un libro perfetto, scritto come una fotografia. Viva.
Un canto di donne. Un rullo di tamburi. Strilli di scimmie. Un’esperienza di vita, scritta col cuore.
E al cuore arriva. Come la foresta.

Non perdetevelo, buona lettura.

http://www.youtube.com/watch?v=zwA6KXmTfJo&feature=share

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
250
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

7 risultati - visualizzati 1 - 7
Ordina 
Oltre che utile, questa opinione è anche un piacere per chi la legge... Grazie, hai reso molto bene il senso del libro,credo proprio che lo leggerò.
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
26 Marzo, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie a te, se l'argomento ti intriga, questo libro e' ottimo.
Scritto come un romanzo, non un trattato.
Oltre che intrigante e interessante, e' anche una piacevole lettura.
Ciao !
adoro questo genere di letture!!!!
recensione ottima e invitante!!!
ciao Cub :-))))
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
26 Marzo, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Silvia, e' proprio bello se ti piace il genere, fidati.
;-)
Ma come fai a scrivere delle recensioni così belle !!! così particolari !!! così originali !!!
Complimentissimi !!!!
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
27 Marzo, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Esgerata ! Grazie comunque :-D
Bravissima , la tua recensione è sicuramente affascinante . Direi che vale più di un buon consiglio per la lettura.
7 risultati - visualizzati 1 - 7

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il re di denari
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima volta che ti ho vista
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
Il tunnel
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Vuoto per i bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Da molto lontano
Valutazione Utenti
 
4.8 (3)
La resa dei conti
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lazarus
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vergogna
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Middle England
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Storia di una balena bianca raccontata da lei stessa
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Nel muro
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
1.0 (1)
Donne che non perdonano
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri