Dettagli Recensione

 
Nessuno si salva da solo
 
Nessuno si salva da solo 2016-06-26 04:45:46 Pelizzari
Voto medio 
 
1.5
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
1.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    26 Giugno, 2016
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una coppia contemporanea

Una giovane coppia alla deriva. Come ce ne sono tante. Alle prese con le disillusioni della vita. Tutta la storia ruota attorno a questi due personaggi, in un’alternanza, molto spesso anche molto mescolata, tra il loro passato, comunque recente, ed il loro presente. Sono due personaggi che si avvitano su se stessi, estremamente negativi entrambi. Cercano di mettere a fuoco la propria vita, fra continui sbagli, personali e congiunti. Così come in tutte le coppie ci sono errori, perché la vita non sempre scorre fluida e limpida come a volte sembra. Lo loro vita non è proprio così: ha ombre, che hanno radici nella loro infanzia, nella loro adolescenza, ombre che li seguono anche nella loro età adulta. E’ una storia che lascia tanto amaro in bocca, non dà positività, non dà un senso di speranza e di luce, ma ti lascia addosso solo malumore. Complice anche lo stile, forte, come sempre per quest’autrice, incisivo, schietto, con frequenti ed eccessive volgarità che non danno colore, come forse era intenzione, ma che distruggono ancora di più, a mio parere, la storia. L’unica ombra positiva è la coppia senior che hanno accanto al ristorante: è un barlume sullo sfondo che lascia intendere che una complicità a lungo periodo non è impossibile.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
140
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

5 risultati - visualizzati 1 - 5
Ordina 
I libri di questa autrice non hanno attrattiva su di me. La tua chiara analisi mi fa capire che il libro recensito non fa proprio per le mi aspettative.
Grazie per la tua recensione Come Emilio mi ha fatto apire , ancora una volta , che i libri della Mazzantini non fanno per me-
In risposta ad un precedente commento
Pelizzari
27 Giugno, 2016
Segnala questo commento ad un moderatore
Potreste leggere "mare al mattino". E' un romanzo breve, che fa capire com'è lo stile dell'autrice (tanto per rendersene conto di persona) e nello stesso tempo parla anche di una tematica estremamente attuale. E comunque è un libro che lascia un'impronta ed un messaggio. Molto di più che non questo. Ciao!
Io lo trovai piatto e fastidioso, certamente il piu' brutto libro della Mazzantini.
L'unico in realta' , perche' tutti gli altri suoi letti finora mi sono piaciuti.
Matelda
03 Settembre, 2016
Ultimo aggiornamento:
03 Settembre, 2016
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Pelizzari! Bersaglio centrato. Inoltre , come Emilio. non sono per nulla una fan della tanto incensata M.Mazzantini. E certamente questo brutto libro, sia pure parzialmente letto, non mi ha fatto ricredere.
5 risultati - visualizzati 1 - 5

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La donna degli alberi
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La donna da mangiare
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il libro della polvere. Il regno segreto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La biblioteca di mezzanotte
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
L'appello
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Buonvino e il caso del bambino scomparso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
V2
V2
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Amo la mia vita
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Gli ultimi giorni di quiete
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri