Dettagli Recensione

 
La biblioteca dei segreti
 
La biblioteca dei segreti 2013-12-23 17:19:03 Nikly
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Nikly Opinione inserita da Nikly    23 Dicembre, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Magia di un cielo stellato

Si sa… la luce delle stelle impiega secoli per giungere a noi, incredibile e meravigliosa magia che ci permette di avvicinarci al passato e sentirlo parte del nostro ora. Nel romanzo “La biblioteca dei segreti” Rachel Hore tesse una trama in cui remoti misteri, dopo lunghissimi periodi di oblio, sembrano sprigionare piccoli bagliori, quasi fossero richiami volti ad attirare l’attenzione di colei che dovrà riportarli alla memoria e, finalmente, risolverli. Jude, la protagonista, un po’ per lavoro un po’ per interesse personale, rimane affascinata dalla lettura di un diario appartenuto ad una ragazzina, Esther, vissuta nel XVIII secolo, la quale in esso descrive il suo affetto verso il padre adottivo, un astronomo, che oltre ad averla salvata da un triste destino le ha trasmesso l’ amore per l’osservazione del cielo notturno. Jude, durante la lettura, scopre incredibili coincidenze che sembrano avvicinare l’esistenza di Esther alla vita sua e di alcuni suoi familiari: in lei, dunque, cresce sempre di più la voglia di scoprire le reali origini e la fine, ancora ignota, della misteriosa ragazza vissuta nel Settecento. La storia si rivela lentamente, gli elementi che stuzzicano la curiosità di noi lettori sono tanti e vengono accuratamente dosati: la lettura, dunque, dev’essere paziente. Proprio come coloro che si apprestano ad osservare il cielo, anche a noi è richiesto di accettare una lunga preparazione e un’atmosfera di attesa: si percepisce che tutti i particolari che emergono dalle lunghe indagini di Jude concorrono a dare un senso al racconto, ma questo sarà rivelato soltanto nelle pagine finali. Personalmente ritengo migliori le parti del romanzo dedicate alla lettura del diario di Esther : amabile personaggio, coinvolgente la sua storia, intriganti gli accenni agli studi astronomici del Settecento. Le pagine in cui il racconto si sofferma sulla storia di Jude, invece, mi sono sembrate un po’ meno originali e un pizzico troppo rosa (ma ciò potrebbe essere ben gradito a chi piacciono storie romantiche…anche se un po’ scontate). Un romanzo consigliato a chi ama giungere al termine della lettura conoscendo tantissimi dettagli della vicenda: la sensazione, alla fine, è quella di aver letto tanto e di aver scoperto qualcosa di ogni singolo personaggio citato nel testo.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
210
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

SARY
24 Dicembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Brava, bel commento!
In risposta ad un precedente commento
Nikly
24 Dicembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Sary!
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa delle luci
Valutazione Utenti
 
2.5 (1)
Bournville
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il ragazzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Brave ragazze, cattivo sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Angélique
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita in tasca
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tasmania
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il lungo addio
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Un cuore nero inchiostro
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Oblio e perdono
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Respira
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una piccola pace
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Oblio e perdono
Belle Greene
La maschera di marmo
Io, Monna Lisa
Il gran mondo
L'italiano
La regina d'oro
Il botanico inglese
Gli Effinger
I demoni guerrieri
Storia di un fiore
Il prodigio
Notti al circo
La città fra le nuvole
La custode dei peccati
Barbablù