Dettagli Recensione

 
Il concerto dei pesci
 
Il concerto dei pesci 2019-01-03 16:47:36 Emilio Berra TO
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Emilio Berra  TO Opinione inserita da Emilio Berra TO    03 Gennaio, 2019
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Voci d'Islanda

"Può anche essere che il mondo ti dia tutto il meglio di cui dispone: gloria, potere, onore, che altro c'è? Forse palazzi e parchi? O vedove allegre? E poi?"

Laxness è l'unico scrittore d'Islanda ad aver ricevuto il Nobel per la Letteratura (nel '55). "Il concerto dei pesci" però è successivo all'ambìto riconoscimento. La curiosità di leggere i testi che l'hanno preceduto è forte.

Questo 'romanzo di formazione' ci conduce ad inizio '900 in un'Islanda ancora depositaria della propria antica cultura, che tuttavia inizia ad avvertire i sussulti della modernizzazione.
Fra coloro che vivono immersi nella tradizione e con valori di grande dignità c'è il giovane protagonista : la sua vita è semplice nella casetta di torba con le margherite fiorite sul tetto. Il procedere quotidiano s'immerge nell'affascinante armonia della natura.
Un ambiente quasi fiabesco "nelle fredde sale azzurre dei monti islandesi", un luogo dove "soave canta il cigno per l'estate intera" e "gli spiriti risorgono dall'oblio".
"C'è solo un lavoro indegno, ed è il lavoro malfatto".

Nella vicina città, però, irrompe il 'progresso' : la la mentalità borghese e il mondo degli affari paiono inarrestabili. Volendo, il romanzo si presta quindi anche a un approccio di critica sociologica.
Ma i significati vanno oltre e possono essere molto più ampi, tanto più quando giunge nella terra natìa un cantante d'opera diventato famoso nel mondo: personaggio enigmatico e misterioso.
L'atmosfera si colora di essenze pirandelliane.
Un libro bello e interessante, anche se qualche benché lieve sforbiciata, a mio avviso, sarebbe stata utile.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...

letteratura nordica
Trovi utile questa opinione? 
140
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

8 risultati - visualizzati 1 - 8
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Renzo Montagnoli
03 Gennaio, 2019
Ultimo aggiornamento:
03 Gennaio, 2019
Segnala questo commento ad un moderatore
Interessante. Tutti i libri che parlano della sacralità della natura e del cosiddetto progresso che la minaccia sono ben accetti.
Molto interessante Emilio, ottima segnalazione. Lo metto in lista.
Ottima segnalazione, Emilio. Di Laxness non ho mai letto nulla e prima d'ora conoscevo per fama solo "Gente indipendente" (edito anch'esso da Iperborea), scritto una ventina d'anni prima de "Il concerto dei pesci".
Nel libro, Renzo, c'è anche di più, e una scrittura molto bella.
Grazie, Chiara. Buona lettura!
Grazie, Giulio. Di "Gente indipendente" ho sentito parlare molto bene, e interessa anche a me.
siti
08 Gennaio, 2019
Segnala questo commento ad un moderatore
Pirandelliane?...Interessante.
Sì, Laura, è stata una sorpresa anche per me trovare risonanze pirandelliane in Islanda. Non ho controllato bene le date di pubblicazione per effettuare una comparazione rigorosa coi testi di Pirandello.
8 risultati - visualizzati 1 - 8

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri

La grande fortuna
Sabotaggio
Nuove abitudini
Linea di fuoco
L'ufficio degli affari occulti
Il mago
La moglie del lobotomista
La guerra di H
Il canto di Calliope
L'aria innocente dell'estate
Max e Flora
Rincorrendo l'amore
Giochi proibiti
Il canto di Mr Dickens
I Netanyahu
Oblio e perdono