Dettagli Recensione

 
Il sangue degli innocenti
 
Il sangue degli innocenti 2010-01-25 16:44:21 William
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da William    25 Gennaio, 2010

Capolavoro

Un libro coraggioso, affronta tematiche dure e difficili da trattare, è scritto con stile ed impegno trasferisce al lettore una passione vitale molto forte.
Di questo libro mi sono piaciute molte cose, ma vorrei segnalarvi una tema in particolare, il rapporto tra uomo e fede, che nel libro appare mai banale e fuori dai canoni imposti dalla chiesa, un libro in cui mi sono riconosciuto dato che ho una forte fede, ma condivido molto poco o nulla della chiesa come istituzione ecclesiastica. Comunque è interessante da leggere per tutti sia per atei che per chi va in chiesa ogni domenica, o per chi professa altre religioni, il tema in questione non è il principale, e soprattutto non vuole imporre nessuna idea.

INTERESSANTI SPUNTI DI RIFLESSIONE.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Five survive
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Compleanno di sangue
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La prigione
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Day
Day
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Morte nel chiostro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Pesci piccoli
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Cause innaturali
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Tutti i particolari in cronaca
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Dare la vita
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'età fragile
Valutazione Utenti
 
3.2 (3)
Il rumore delle cose nuove
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
L'America in automobile
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Sabotaggio
Nuove abitudini
Linea di fuoco
L'ufficio degli affari occulti
Il mago
La moglie del lobotomista
La guerra di H
Il canto di Calliope
L'aria innocente dell'estate
Max e Flora
Rincorrendo l'amore
Giochi proibiti
Il canto di Mr Dickens
I Netanyahu
Oblio e perdono
Belle Greene