Dettagli Recensione

 
Aiuto! Sono diventata mamma!
 
Aiuto! Sono diventata mamma! 2013-12-27 05:49:19 Bruno Elpis
Voto medio 
 
4.4
Stile 
 
4.0
Contenuti 
 
5.0
Approfondimento 
 
3.0
Piacevolezza 
 
5.0
Bruno Elpis Opinione inserita da Bruno Elpis    27 Dicembre, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

E che, sei wonder woman???

“Aiuto! Sono diventata mamma!” di Loredana Ronco è un saggio umoristico, ma anche non, che si colloca nel filone di quei simpatici e scanzonati manuali di sopravvivenza che vengono scritti sugli argomenti più disparati.
Nello specifico Loredana – e il doppio punto esclamativo del titolo la dice lunga sull’intonazione delle sue riflessioni – si occupa di confortare quelle mamme che, lungi dal mistificare il loro ruolo e le loro capacità di essere all’altezza delle situazioni, come lei si trovano a barcamenarsi tra notti insonni, fatiche fisiche e difficoltà pratiche dopo il lieto evento.
Anche il sottotitolo (“Tutto quello che le donne non dicono sulla maternità!”) è un chiaro proclama d’intenti: negandolo, l’autrice racconta tappe e passaggi di un percorso che si snoda dalla decisione di procreare. Lo stick che si colora di rosa, i mesi della gravidanza tra nausee e timori, il momento cruciale (“Non temete, non vi terrorizzerò con racconti terrificanti sul dolore o su strane manovre…”) e ciò che ne consegue: allattamenti a ore improbabili, notti in bianco, nuove incombenze, nuovo modo di rapportarsi al partner, vacanze adattate alla nuova presenza…

Nel prologo l’autrice dichiara che il suo saggio è naturalmente destinato a due categorie di lettori, anzi lettrici:
“1) Avete appena fatto un test di gravidanza…
2) Siete già diventata mamma e avete un disperato bisogno di non sentirvi l’unica donna che…”,
pur tuttavia non esclude un possibile, marginale interesse maschile: “Già, tu che stai leggendo potresti appartenere a quello zero virgola qualcosa percento di lettori che appartiene all’universo maschile.”
E proprio dei maschi, la paladina dell’ideale crociata contro le mamme “wonder woman” (mai stanche e sempre perfette nell’aspetto) delinea alcune caratteristiche comuni (“Si agitano per un nulla molto più di noi e la nostra volubilità li manda letteralmente ko”) e traccia la distinzione tra:
- collaborativi
- bambinoni
- fancazzisti
- romantici
- carrieristi

Tra un passaggio umoristico e il tentativo di ripristinare un minimo di serietà per rispettare l’obiettivo dichiarato (“far sentire ‘normali’ tutte le donne che si sentono frustrate e a volte un po’ ‘strette’ nel ruolo di mamma”), non mancano i momenti ispirati dalla consapevolezza di un ruolo e dalla forza di un amore orientato verso la vita che è appena sbocciata.
La lettura veloce e leggera (il testo conta poco più di cento pagine) suggerisce che il testo può ben rappresentare un’occasione per un regalo simpatico da indirizzare a gestanti, primipare, puerpere… o – contravvenendo alle aspettative dell’autrice – ai loro palpitanti partner!

Bruno Elpis

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
...
Trovi utile questa opinione? 
220
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

3 risultati - visualizzati 1 - 3
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Bella recensione per una simpatica e interessante segnalazione...concordo sull'ultima tua frase...moltissimooo!!!
gracy
27 Dicembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Carino!! Io ho già dato.….se lo trovo lo regalo ad una mia amica che aspetta il suo primo bebè
In risposta ad un precedente commento
EvaBlu
28 Dicembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
ECCCOLOOOO! ECCOLOOOO! Il mio librooooo!
Io a distanza di un anno cerco ancora di organizzarmi :(... Mi sa che me lo autoregalo...
3 risultati - visualizzati 1 - 3

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'orizzonte della notte
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Five survive
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Compleanno di sangue
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La prigione
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Day
Day
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Morte nel chiostro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Pesci piccoli
Valutazione Utenti
 
4.1 (4)
Cause innaturali
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Tutti i particolari in cronaca
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
Dare la vita
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'età fragile
Valutazione Utenti
 
3.2 (3)
Il rumore delle cose nuove
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

La tua dieta sei tu
L'arte di legare le persone
Genki. Le 10 regole d'oro giapponesi per vivere in armonia
Cromosofia
Sisu
I sei pilastri dell'autostima
Siete pazzi a mangiarlo
Hygge. La via danese alla felicità
Il silenzio
Diagnosi e destino
La terra non è mai sporca
Il trucco c'è e si vede
Se fa male, non è amore
Uccidere il cancro
Emozioni distruttive
Segui la pancia. Non tutti i microbi vengono per nuocere