Fobie Fobie

Fobie

Saggistica

Editore

Casa editrice


La presentazione e le recensioni di Fobie, saggio di Giampaolo Perna edito da Piemme. Non riuscire a chiudere occhio tutta la notte pensando al ragno che potrebbe essere entrato nella stanza; dover limitare i propri viaggi o la propria carriera perché salire su un aeroplano è come smettere di respirare; essere costretti a rinunciare a concerti, shopping e cinema a causa dei disturbi creati dalla folla. Sono solo alcuni esempi di come le fobie possano paralizzare e ingabbiare la nostra vita. Agorafobia, fobia sociale, fobia delle malattie, fobia del sangue, fobia del cibo: le paure irrazionali che colpiscono, a oggi, oltre 10 milioni di Italiani sono le più disparate. Ma come nascono? In realtà non sono che versioni eccessive e sproporzionate di semplici reazioni di paura, ossia la più importante emozione difensiva dell’essere umano e, in generale, di tutti gli esseri viventi. La paura ci aiuta a reagire di fronte ai potenziali pericoli, attivando il corpo e la mente per rendere disponibili tutte le risorse necessarie ad affrontare gli ostacoli oppure evitarli, in modo da suscitare la tipica reazione di “lotta o fuga” che è fondamentale per la nostra sopravvivenza. È dunque come un campanello d’allarme, che va ascoltato per individuare il pericolo che l’ha fatto scattare, superarlo e ritrovare la serenità perduta. La paura ha anche una funzione preventiva, poiché attiva in noi una serie di comportamenti che allontanano o evitano le situazioni potenzialmente rischiose. Se eccessiva o male indirizzata, però, la paura si trasforma in fobia, un condizionamento potentissimo alla nostra libertà di agire, esplorare, conoscere il mondo e noi stessi. Oggi la scienza ci offre valide tecniche terapeutiche per identificare le fobie, curarle e sconfiggerle, in modo da poter tornare a essere padroni della nostra vita.

Nato a Hartford (USA) da padre italiano e madre giapponese, è uno dei massimi esperti mondiali dei disturbi d’ansia, con oltre vent’anni di esperienza clinica. Ha ricoperto numerosi incarichi accademici e attualmente è Professore Onorario in Psichiatria e Neuropsicologia dell’Università di Maastricht (Olanda). È Direttore Scientifico e Primario del Dipartimento di Neuroscienze Cliniche della Casa di Cura San Benedetto Menni delle Suore Ospitaliere del Sacro Cuore di Gesù ad Albese con Cassano (Como) e del Centro Europeo per i Disturbi d’Ansia ed Emotivi (CEDANS) a Milano. È inoltre Responsabile Scientifico del progetto FIDANS per i disturbi d’ansia e da stress. Per Piemme ha pubblicato anche Ansia.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuti 
 
5.0  (1)
Approfondimento 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Scorrevolezza della lettura
Contenuti*  
Interesse suscitato
Approfondimento*  
Grado di approfondimento dei temi trattati
Piacevolezza*  
Grado di soddisfazione al termine della lettura
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Fobie 2013-06-20 09:07:15 Minifrank
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuti 
 
5.0
Approfondimento 
 
5.0
Piacevolezza 
 
3.0
Minifrank Opinione inserita da Minifrank    20 Giugno, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

LA LUCE IN FONDO AL TUNNEL

Ho deciso di leggere questo libro un po' per curiosità, un po' perché adoro informarmi di psicologia, e non ultimo perché anche io, come moltissimi di voi (in Italia oltre 10 milioni di persone soffrono di disturbi fobici), soffro di un qualche disturbo verso qualche cosa.
Nella fattispecie ho un' avversione contro, udite udite, le CAVALLETTE! Bleah!!!
Forse solo io odio le cavallette... Ma diciamo che in linea di massima mi danno molto fastidio tutti gli animaletti con le zampette lunghe, ragni compresi. Dunque mi sono detto: "va' che posso trovare qualcosa di utile in questo libro". Innanzi tutto il libro è scritto benissimo, parte facendo delle premesse importanti come quella di ricordare a noi tutti che il primo step, fondamentale, è quello della presa di coscienza nel poter accettare di avere un problema. Questo fantastico autore (eccellente medico riconosciuto a livello internazionale) ci illustra le fobie più comuni, riportandoci spezzoni di colloqui che ha avuto con i suoi pazienti. Ho appreso dell'esistenza di molte fobie che non pensavo nemmeno potessero esistere, ho capito qual'è la differenza tra Paura, Ansia e Panico. Ho cercato di esaminare, durante la spiegazione delle varie fobie, il mio atteggiamento verso quelle paure abnormi, constatando non di rado che anche in me, seppur in minima parte, ci sono diverse paure nascoste. Consiglio a tutti la lettura, in quanto si impara tanto, si impara da dove vengono le nostre paure, come fanno a diventare dei veri e propri disturbi fobici, come si combattono, qual' è la terapia più efficace. L'autore affronta tutti i punti più scottanti di questo tema, come l'utilizzo dei farmaci, il ruolo della famiglia, l'atteggiamento che bisogna avere, quello che bisogna evitare.
Insomma un libro che può aiutare sicuramente tutti coloro che soffrono di "disturbi delle emozioni" (fobie), ma è un libro che consiglio ugualmente a tutti coloro sono assetati di sapere, che amano la psicologia e lo straordinario e sconfinato potere della mente umana. Di sicuro questo è un libro scritto bene, con continui riferimenti e riscontri medici, con uno stile pratico e diretto, comprensibile a tutti. Facciamo una scommessa, se dopo averlo letto c'è qualcuno di voi che mi viene a dire di non aver ritrovato, anche solo in minima parte, una sua fobia nel libro, gli pago un delizioso pranzo a base di pesce nel ristorane più chic di Positano, e se siete molto distanti vi pago pure il biglietto aereo.
Chi accetta??? :-))

Buona lettura

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A tutti.
Trovi utile questa opinione? 
140
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I cani di strada non ballano
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spia corre sul campo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tutti i miei errori
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'ultima intervista
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Bianco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sotto un cielo sempre azzurro
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Assolutamente musica
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri