Saggistica Scienze umane Tenerezza. La rivoluzione del potere gentile
 

Tenerezza. La rivoluzione del potere gentile Tenerezza. La rivoluzione del potere gentile

Tenerezza. La rivoluzione del potere gentile

Saggistica

Editore

Casa editrice

A partire dalle parole e dal pontificato di Francesco, nasce questo libro di una filosofa e teologa, che si avventura con coraggio in quello che potrebbe rivelarsi un campo minato: parlare di un sentimento che tutti identifichiamo subito con colori pastello, pelouche, infantilismi, baci perugina e stucchevoli pubblicità per San Valentino. La tenerezza va ripulita dalla spessa crosta di zucchero e va mostrata in tutta la sua essenzialità e potenza: è la percezione elementare della fragilità della vita, di ogni vita; è la disposizione umana fondamentale dei legami che tengono insieme il mondo; è vicinanza; riconoscimento del volto dell'altro, della sua fisicità, del suo essere al mondo.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuti 
 
4.0  (1)
Approfondimento 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Scorrevolezza della lettura
Contenuti*  
Interesse suscitato
Approfondimento*  
Grado di approfondimento dei temi trattati
Piacevolezza*  
Grado di soddisfazione al termine della lettura
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Tenerezza. La rivoluzione del potere gentile 2018-02-27 17:56:13 ornella donna
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuti 
 
4.0
Approfondimento 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    27 Febbraio, 2018
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

il potere della gentilezza

Isabella Guanzini edita per Ponte alle Grazie il libro: Tenerezza. La rivoluzione del potere gentile. Parlare di tenerezza oggi è una impresa ardua e bellissima, poiché la realtà, nella sua opaca pesantezza, si rende sempre più indecifrabile, narcisistica, violenta. Significa parlare di amore, di umanità, di curiosità verso l’altro, di quella leggerezza profonda che permette di intercettare il senso profondo e creativo della nostra fragilità. La forza rivoluzionaria della tenerezza e dell’affetto corrisponde alla via sovrana per una nuova ecologia umana: si propone di generare pratiche capaci di rinunciare alla rigidità auto difensiva. E’ nelle trincee della vita quotidiana delle città che gli affetti si intensificano o si spengono, in sempre nuovi territori generazionali, relazionali, di contatto in contatto. Osservando ed ascoltando le donne, gli uomini, i giovani della nostra epoca post moderna, sostiene la Guanzini, non si può non avvertire il diffondersi di una malinconia generazionale generale, come fosse una radiazione cosmica di fondo, composta insieme di depressione e di euforia, esplosa da qualche parte. Passioni tristi, stanchezza atmosferica che filtra negli stati d’animo, nei luoghi di lavoro, nelle case. Per superare la difficoltà a comprendere e a rivelare la propria intimità affettiva, occorre soprattutto un linguaggio capace di ospitare i movimenti dell’anima in tutti i suoi slanci e le sue delusioni. La tenerezza esplode dalla crosta di zucchero e va mostrata in tutta la sua potenza: è la percezione della fragilità della vita, il riconoscimento del volto dell’altro, della sua fisicità, del suo essere al mondo. Evitando i caramellosi luoghi comuni, l’autrice spaziando da De Lillo a Papa Francesco, da Max Weber a Forster Wallace, indica il potere della tenerezza quale tema di una restituzione della convivenza civile alla complicità affettiva per la condizione umana che stiamo perdendo.

Una lettura profonda e ricercata, affascinante.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Un animale selvaggio
Valutazione Utenti
 
3.1 (4)
Ambos mundos
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dalla parte del ragno
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Ci vediamo in agosto
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Innamorarsi di Anna Karenina il sabato sera
Il miracolo Spinoza
A proposito del senso della vita
Vietato scrivere
L'amore sempre
Homo Deus
Eros il dolceamaro
Quando i figli crescono e i genitori invecchiano
Questo immenso non sapere
Un mondo sbagliato
Il metodo scandinavo per vivere felici
Storia dell'eternità
Basta dirlo
Contro il sacrificio
Il corpo elettrico
Il grido di Giobbe

Copyright 2007-2024 © QNetwork - Tutti i diritti sono riservati
P. IVA IT04121710232