Saggistica Storia e biografie La farfalla impazzita
 

La farfalla impazzita La farfalla impazzita

La farfalla impazzita

Saggistica

Editore

Casa editrice

La farfalla impazzita: è questa la definizione che un suo caro amico dà di Giulia Spizzichino, ebrea romana segnata dalle deportazioni e dalla strage delle Fosse Ardeatine, che le hanno strappato ben ventisei familiari. Un insetto che sbatte le ali a caso, senza riuscire a trovare un luogo dove posarsi. La sua vita, dopo la retata del 16 ottobre 1943 nel Ghetto, dopo quella prima metà del '44, interminabile, in cui è costretta a nascondersi e rischia più volte di essere presa dai nazisti, non sarà più la stessa. Mezzo secolo più tardi, anche i fantasmi di un passato mai dimenticato le torneranno davanti. Sarà chiamata proprio lei, la farfalla impazzita, a partire per l'Argentina. Un viaggio nello spazio e nel tempo per ottenere l'estradizione di Erich Priebke. È il maggio 1994, la sua missione riesce. Ma in fondo alla strada non troverà la pace, bensì una nuova stagione di sofferenza, quella dei processi.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.4
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuti 
 
5.0  (1)
Approfondimento 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Scorrevolezza della lettura
Contenuti*  
Interesse suscitato
Approfondimento*  
Grado di approfondimento dei temi trattati
Piacevolezza*  
Grado di soddisfazione al termine della lettura
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La farfalla impazzita 2013-06-22 15:35:03 silvia71
Voto medio 
 
4.4
Stile 
 
3.0
Contenuti 
 
5.0
Approfondimento 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
silvia71 Opinione inserita da silvia71    22 Giugno, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La farfalla impazzita

Giulia Spizzichino è una donna da sempre impegnata a fare sì che nessuno dimentichi gli orrori delle persecuzioni razziali perpetrate a danno di uomini e donne di stirpe ebraica.
Giulia è una donna determinata che non vuole e non può cancellare il passato, col suo fardello di morte, violenza, ingiustizia.

Con la collaborazione dello scrittore Riccardi è la nata la stesura di un racconto personalissimo e vivido, un racconto che ripercorre la storia di una famiglia distrutta.
In maniera semplice ma efficace Giulia ripercorre la criticità degli eventi dapprima con gli occhi di bambina, poi con la sensibilità di una persona adulta, il cui cuore rimarrà segnato per sempre da cicatrici profonde.
Quella di Giulia è una testimonianza dal sapore genuino, ogni rigo trasuda rabbia e dolore; un dolore radicato che lo scorrere del tempo non riesce ad attutire, anzi, amplifica ed impone alla donna di fare il possibile per dare voce a coloro che non ce l'hanno fatta.
Significativo l'impegno profuso come testimone durante i processi per ottenere giustizia contro i criminali autori della strage delle Fosse Ardeatine.
Giulia Spizzichino, come dimostra il suo racconto, ha ingaggiato una battaglia contro l'oblio e contro i crimini razziali.

Da questa lettura emergono sentimenti veri, analisi intimistiche, lontane da intenti commerciali, come attesta a livello stilistico la qualità di scrittura, davvero poco contaminata dalla mano dello scrittore; la voce della protagonista segue il flusso dei propri pensieri senza prestare attenzione alla continuità temporale, senza seguire in maniera pedissequa regole di stile dando la precedenza alla memoria e all'esplosione dei ricordi carichi di qualche sorriso e tante lacrime.

Un ringraziamento a Giulia, perchè il suo racconto può solamente arricchire i lettori, mettendo in luce il volto umano degli eventi storici, quel volto che difficilmente è dato cogliere da un testo di storiografia o saggistica.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
220
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri