Mente oscura Mente oscura

Mente oscura

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Un uomo si risveglia in un letto di ospedale, privo di memoria. Il neurochirurgo che lo ha operato lo informa che si chiama Max Martini, e ha avuto un grave incidente automobilistico. Max deve iniziare a ricostruire il suo passato e scoprire chi era veramente. Indagando sulla sua vita, si imbatterà in una serie di rivelazioni che solleveranno inquietanti interrogativi. Alcuni eventi gli faranno capire che non potrà fidarsi di nessuno, in questa sua ricerca, ma dovrà contare soltanto su se stesso e sulle sue capacità deduttive. Ma chi è davvero Max Martini? Cosa resta di un uomo senza il suo passato? La scienza sta sperimentando tecniche per cancellare i ricordi di eventi traumatici o negativi. Ma eliminando la memoria si cancella anche una parte di noi? In che misura le esperienze passate contribuiscono a renderci ciò che siamo? Max scoprirà presto che nella sua vita ci sono tante ombre, e forse il suo incidente è stato provocato da qualcuno che potrebbe cercare ancora di ucciderlo. Di chi potrà fidarsi? Della sua fidanzata? Di sua figlia? E chi è Ramirez? Perché lo sta cercando? Una ragazza seviziata e uccisa, un tatuaggio misterioso, un investigatore privato che viene trovato assassinato nel suo ufficio.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Mente oscura 2022-02-07 14:09:20 ornella donna
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    07 Febbraio, 2022
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Nei meandri oscuri della mente umana

Pierluigi Porazzi, laureato in giurisprudenza, è avvocato e lavora presso la regione Friuli Venezia Giulia. Ha pubblicato per la casa editrice Marsilio: L’ombra del falco, Nemmeno il tempo di sognare e Azrael. Con la casa editrice torinese La Corte ha pubblicato La ragazza che chiedeva vendetta e Il lato nascosto. Ora torna in libreria con la stessa casa editrice e un nuovo romanzo intitolato Mente Oscura. Un giallo adrenalinico ad alta tensione, che prende il lettore per mano introducendolo nei meandri oscuri ed affascinanti della mente umana e dei suoi meccanismi regolatori.
Mente Oscura racconta la storia di un uomo, tale Max Marini, che si risveglia in un letto d’ospedale con un’amnesia che lo conduce a non sapere più nulla di se stesso e della propria vita. A causa di un grave incidente non sa più chi è. Chi è davvero Max Martini? Qual è il suo oscuro passato?
“Lei è un imprenditore , ha ereditato le industrie Martini da suo padre, Rodrigo Martini. Un’azienda di trasporti. Una delle più importanti aziende della regione, dice. Ho una moglie e una figlia, Ilia, che adesso ha vent’anni. Stando a quanto ha letto sui giornali, il matrimonio non ha funzionato, e abbiamo divorziato. Nel frattempo, mi sono fidanzato con Elisabetta Del Nero, la donna che è venuta a trovarmi, e stiamo per sposarci.”
E il suo aspetto fisico?
“Capelli scuri e corti, il viso un po’ irregolare, di forma allungata, che si restringe verso il mento. Un tipo. Non bello, ma affascinante, come si dice. E’ strano guardare se stesso e non riconoscersi, vedere un uomo che ti sembra un estraneo e pensare che quella faccia ti appartiene, è la tua.”
Addentrandosi sempre più a fondo Max farà scoperte sconcertanti, poiché:
“La mente umana, comunque, per certi aspetti è ancora un mistero anche per la scienza. Se è davvero così, allora nessuno potrà dirmi che effetti possa avere l’incidente, non solo sulla mia memoria, ma sulla mia mente, e sulla mia vita.”
Le domande esistenziali saranno inevitabili, ma
“quanto di noi , deriva dalle nostre esperienze, dal nostro passato, e quanto da ciò che siamo? Ogni uomo è il risultato inscindibile di ambiente e personalità, ma se togli a qualcuno un fattore, come le esperienze passate, è inevitabile che ne risulti un nuovo individuo.”
Max riuscirà a recuperare in pieno la sua identità? O forse sarebbe stato meglio non scoprire mai nulla e ricostruire un altro profilo?
Un giallo introspettivo che trascina il lettore nei meandri della psiche umana e del comportamento con particolare sagacia narrativa. La prosa è fresca e corre con costanza, il ritmo è sostenuto e ben articolato. Il suo punto forza si evidenzia nella narrazione della vicenda, forte e compatta, di un uomo che non sa più nulla di se stesso, e che non può più fidarsi di niente e di nessuno. Un thriller ad alto tasso di tensione, che colpisce ed affascina per il suo intrinseco meccanismo introspettivo, reso con grande precisione. Per gli amanti del thriller psicologico.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Come amare una figlia
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il castello di Barbablù
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Delitti a Fleat House
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un volo per Sara
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il caso Alaska Sanders
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Senza dirci addio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Run, Rose, Run. La stella di Nashville
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il vivo mare dei sogni a occhi aperti
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La casa di marzapane
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una stella senza luce
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Che razza di libro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le madri non dormono mai
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri

La Svedese
Un volo per Sara
Undici morti non bastano
Una stella senza luce
Il tessitore
Il gigante e la Madonnina
Terrarossa
Se son rose moriranno
Rancore
Racconti sull'innominabile
Una piccola questione di cuore
Vivi nascosto
Diritto di sangue
Il Francese
Mente oscura
Paesaggio con ombre