Luisito Luisito

Luisito

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice


Anselma è una maestra in pensione, vedova, anziana, sola, confinata da anni - prima dal marito, poi dai figli - in una vita grigia che non sembra nemmeno vita. Poi, in un’afosa sera d’estate, trova vicino a un cassonetto dei rifiuti un magnifico pappagallo abbandonato e decide d’impulso di portarselo a casa. Da quel momento tutto cambia: il “ghiaccio che era sceso nel suo cuore” si scioglie, e mentre Anselma si occupa del suo nuovo amico riaffiorano i ricordi di un’intera esistenza. L’amicizia per la compagna di scuola, gli inganni del matrimonio, gli entusiasmi e la brusca conclusione della sua carriera di maestra. Grazie al pappagallo Luisito, Anselma ritrova la voglia di vivere che il mondo aveva cercato di farle dimenticare. Ma dovrà difendersi dagli agguati del destino.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 3

Voto medio 
 
4.6
Stile 
 
4.3  (3)
Contenuto 
 
4.7  (3)
Piacevolezza 
 
4.7  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Luisito 2014-07-07 11:56:09 C.U.B.
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
C.U.B. Opinione inserita da C.U.B.    07 Luglio, 2014
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

L'arcobaleno in casa

Quello che la razza umana ha il coraggio di buttare in un cassonetto dell'immondizia ormai non ha limite.
Anselma e' un'anziana maestra in pensione che nel buio dell'isola ecologica sente uno strano rumore. Il panico lascia il posto all'intelletto, andando per esclusione non puo' essere il miagolio o l'abbaiare di un cucciolo, il vagito di un neonato nemmeno. Crack crack... Un rospo ? 
Anselma si fa coraggio e rovista tra i cartoni e le bottiglie, dove qualcosa si muove. 
Non era un rospo effettivamente, ma un pezzo di arcobaleno dal manto sgargiante e due pungenti occhi neri, un grosso pappagallo tropicale provato dalla fame e dalla sete.
Cosa di meglio poteva cadere dal cielo se non un concentrato di colore in cerca d'aiuto, pronto a riportare vitalita' nella grigia esistenza di Anselma ? Luisito.

Il breve romanzo e' scritto in maniera molto semplice e la storia non brilla di originalita' . Se pero' ancor prima di iniziare la lettura si puo' immaginare come la stessa finira', cio' non toglie che sia comunque una gradevole compagnia, di quelle che fanno sorridere e tifare per i protagonisti . In fondo questa potrebbe essere una pagina di cronaca, dove l'amarezza del vivere e' una macchia d'olio che si allarga in silenzio : un animale che non serve piu', una donna anziana e sola che sembra essere un peso per tutti.
La voglia di vivere che abbandona allo stesso modo gli esseri viventi, siano essi umani o animali, quando vien loro sottratto l'amore commuove e spinge alla riflessione anche se contenuta in una trama elementare.
Un libretto che e' una favola di vita quotidiana, grazioso intrattenimento che ci sottolinea ( visto il periodo vacanziero permettetemi un po' di campagna) che adottare un animale abbandonato riempie la vita.
Non sara' un capolavoro, ma mi ci sono affezionata. Buona lettura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
260
Segnala questa recensione ad un moderatore

Luisito 2012-08-21 10:02:05 farma70
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
farma70 Opinione inserita da farma70    21 Agosto, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Adorabile

Che dire lo stile di Susanna Tamaro lo si riconosce subito anche in questo piccolo libercolo che, non nascondo, mi ha molto emozionata; semplice e toccante allo stesso tempo questa storia di amicizia tra una maestra in pensione e un pappagallo che saprà donarle un pò di felicità dopo una vita mediocre accanto ad un marito altrettanto mediocre e a due figli che nel tempo la deluderanno ugualmente.
Stile impeccabile e lettura scorrevolissima. Assolutamente da non perdere!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Altri libri di Susanna Tamaro
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
Luisito 2009-10-23 23:41:42 gabriella
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da gabriella    24 Ottobre, 2009

semplice, intenso, commuovente

Anche questo romanzo, assieme a "Va'dove ti porta il cuore" e "Anima mundi" (per me sublime!) mi è piaciuto moltissimo! E' incredibile il suo modo di raccontare sentimenti grandi, sottili, introspettivi, apprezzabili solo dalle persone più sensibili, in parole semplici, ma nello stesso eloquenti e ricche di significato. Inutile dire che adoro la Tamaro, i suoi contenuti e il suo stile. I suoi libri rappresentano un ritorno ai valori e alla riflessione della loro perdita, oltre ad un'esplorazione della nostra anima a cui, purtroppo, oggi non si fa più caso.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il signor Cardinaud
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima canzone del Naviglio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sale della terra
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri