Un'estate magica Un'estate magica

Un'estate magica

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice


È un po’ di tempo che le cose per Wiebke non vanno per il verso giusto. Non ha passato uno degli esami più importanti del suo corso di laurea in biologia, ha lasciato il fidanzato che la tradiva, e la sua migliore amica passerà delle romantiche vacanze con il nuovo amore, lasciandola sola in città per tutta l’estate: una prospettiva davvero sconfortante. Chissà se la zia Larissa vorrà ospitarla per un paio di settimane nella sua casa in campagna sulle sponde del lago di Müritz? Da sempre un mito per Wiebke, Larissa è single, indipendente e creativa; è fuggita dalla città dopo aver tagliato i ponti con la famiglia in maniera turbolenta. Wiebke non conosce il segreto che sta dietro a questa decisione: sa solo che dodici anni prima Larissa ha perso in modo tragico il suo grande amore, e da quel momento si è rifugiata in campagna, dove dipinge magnifiche scarpe da sposa e coltiva more, circondata dai suoi animali. L’arrivo di Wiebke, con la sua vitalità e il suo affetto, crea scompiglio nella vita di Larissa e del piccolo paesino in cui vive, mettendo alle strette la zia: è giunto il momento di imprimere una svolta alla sua esistenza, complice anche il nuovo, misterioso vicino di casa… Ma riusciranno le due donne a reagire agli imprevisti che ogni trasformazione porta con sé?

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Un'estate magica 2018-05-02 12:22:47 Davide 9001
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da Davide 9001    02 Mag, 2018

Lento ma piacevole

“Un’estate magica” di Corina Bomann è un romanzo ambientato ai giorni nostri in Germania, nel Mecleburgo, non lontano da Berlino. Larissa è una donna che ha sofferto e si è quindi da dodici anni ritirata in se stessa, in un piccolo villaggio, dove si occupa della sua fattoria e di dipingere a livello artigianale scarpe da sposa. A un certo punto arriva da lei la nipote ventenne, Wiebke, che ha lasciato il ragazzo e non ha passato un importante esame all’Università, per cui ha deciso di prendersi un periodo di riflessione dalla zia che non vedeva da tanto tempo. C’è una sorta di ostilità tra le due inizialmente, poiché fanno fatica ad aprirsi l’una con l’altra, la nipote sulla sua recente crisi, la zia sul suo passato. Non solo, ma Wiebke manifesterà ostilità inizialmente anche verso un ragazzo del villaggio, molto carino, che le capita ben due volte tra i piedi, anche se poi la ragazza di città si ammorbidirà verso il ragazzo di campagna... L’ho trovato lento nella narrazione, ma la trama è interessante e i dialoghi scorrevoli. Alla rilettura l’ho apprezzato di più, per come affronta con delicatezza i temi dei rapporti famigliari, difficili o in via di costruzione, e il tema dell’amore, a vent’anni, per la nipote, come scoperta di questo sentimento, con una persona e una relazione finalmente di spessore, e come riscoperta, per la zia, dopo un passato doloroso. È il secondo libro che leggo di quest’autrice, dopo “Il giardino al chiaro di luna”.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
"Il giardino al chiaro di luna" di Corina Bomann
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il signor Cardinaud
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima canzone del Naviglio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sale della terra
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri