Narrativa straniera Romanzi A Lupita piaceva stirare
 

A Lupita piaceva stirare A Lupita piaceva stirare

A Lupita piaceva stirare

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Città del Messico splende delle luci della notte e il rumore della città si leva alto. Lupita non vuole sentire. Vuole stare sola e cercare di non pensare. E l'unico modo in cui riesce a farlo è stirare. Perché le ricorda sua madre e la felicità di quando era bambina. Ma quei tempi sono ormai lontani, Lupita è diventata una poliziotta e oggi ha fallito nel compito di proteggere un politico. Le sue mani tremano ancora e questo la riporta a una notte di tanti anni prima, quando la sua vita si è interrotta. Perché Lupita è una donna spezzata. Ma adesso la sua vita è in pericolo, perché durante la missione Lupita ha visto qualcosa che non doveva vedere. Per salvarsi deve trovare i reali colpevoli, anche se questo rischia di riaprire le ferite del suo cuore. Ma solo così, forse, potrà riaffacciarsi alla vita e all'amore…



Recensione della Redazione QLibri

 
A Lupita piaceva stirare 2015-06-22 11:07:09 C.U.B.
Voto medio 
 
1.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
1.0
C.U.B. Opinione inserita da C.U.B.    22 Giugno, 2015
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

A C.u.b. non piaceva stirare

Lupita ha un passato di dolore, Lupita e' testimone di un omicidio che non ha saputo evitare , Lupita entra in casa e immerge in acqua insaponata i pantaloni intrisi di urina. Accende il ferro da stiro e avvolta da una nuvola di vapore si abbandona al profumo di biancheria che la riporta all'infanzia e alla pace dei sensi.
Sapientemente piazzate le osservazioni fugaci di testate di un certo spessore in quarta di copertina, attraente la collocazione messicana del testo, mediamente quotata la scrittrice nei lavori precedenti, diciamo che il tentativo era plausibile. Purtroppo l'esito della lettura e' stato abbastanza scioccante e fatico a comporre quattro righe sensate che sintetizzino tanta banalita'.
Trama scarna ha lo spessore di un colabrodo, personaggi alla stregua del ridicolo sia nella forma che nel contenuto, dialoghi patetici, questo e' un prodotto il cui intento e' di fondere tre elementi accattivanti: una storia di vita potenzialmente drammatica ed appassionante, un giallo potenzialmente misterioso, una location potenzialmente appetibile. Il punto e' che tali elementi sommati rendono un gran poco senza la capacita' e la destrezza di coniugazione e sviluppo in cui dovrebbe sapersi destreggiare l'autore. Insomma promettere tutto per poi non stringere nulla. 
La penna scorre senza grossi intoppi, carina l'idea di inserti riguardanti la tradizione messicana, diciamo che in ogni libro le aspettative dettano legge sull'esito.
 Ecco quindi se cercate un libercolo da spiaggia senza troppe pretese da alternare alle solite riviste di gossip forse Lupita vi potrebbe anche piacere .

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
190
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Una Cadillac rosso fuoco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Riccardino
Valutazione Utenti
 
4.6 (4)
La linea del sangue
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Tre passi nel delitto
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
La lista degli stronzi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Clean. Tabula rasa
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il mistero della donna tatuata
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli eletti
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il morso della vipera
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Anche le pulci prendono la tosse
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Terra Alta
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il decoro
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri