Narrativa straniera Romanzi Censura. Una storia d'amore
 

Censura. Una storia d'amore Censura. Una storia d'amore

Censura. Una storia d'amore

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

La trama e le recensioni di "Censura. Una storia d'amore", romanzo di Shahriar Mandanipour edito da Rizzoli. A Teheran, uno scrittore “stanco di romanzi cupi e amari” ha deciso di scrivere una storia d’amore. Una storia luminosa, che faccia venire voglia d’innamorarsi. Ma la sua Teheran, che ancora profuma degli “aromi e veleni delle Mille e una notte”, è una città dove un ragazzo e una ragazza non possono parlarsi in pubblico, non possono tenersi per mano, non possono nemmeno guardarsi negli occhi. Nella sua Teheran, una storia d’amore è impossibile. Perciò, per raccontare di Sara, studentessa di letteratura dagli scuri occhi orientali, e Dara, giovane e romantico aspirante regista, il nostro scrittore dovrà usare tutto il suo talento: e si servirà di eloquenti puntini sospensivi e ardite metafore, parole rubate e messaggi cifrati, per eludere le rigide norme di comportamento islamiche e soprattutto per aggirare l’ostacolo più grande per qualunque scrittore iraniano, la censura. Incarnata dall’inflessibile signor Petrovic, censore spietato e pignolo, pronto a tagliare ogni bacio, immagine o pensiero che possa turbare la moralità degli iraniani, proteggendoli da quel fastidioso nemico che è la buona letteratura. E mentre Sara e Dara s’innamorano, parlandosi attraverso le pagine dei libri che amano - Il piccolo principe, L’insostenibile leggerezza dell’essere, i capolavori erotici della letteratura persiana - il loro creatore ci racconta un Paese in cui mille anni di storia si scontrano ogni giorno con mille nuovi modi per censurare i sogni dei suoi abitanti, e i loro amori. Perché una storia d’amore bella e proibita è la più pericolosa delle storie.

Shahriar Mandanipour (Shiraz 1957) è uno dei più controversi scrittori iraniani contemporanei. Autore di racconti, romanzi e saggi, dal 1992 al 1997 si è visto negare il permesso di pubblicare le sue opere in patria. Giunto in America nel 2006, è visiting scholar a Harvard, e vive a Cambridge, nel Massachusetts. Censura non è mai stato pubblicato in Iran, e ha visto la luce per la prima volta nel 2009 negli Stati Uniti, dove ha ricevuto recensioni entusiastiche.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Censura. Una storia d'amore 2009-11-20 00:46:23 deby
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da deby    20 Novembre, 2009

CENSURA

Splendido, un libro pieno di emozioni, sentimento e curiosità sullo stile di vita iraniano!Da leggere tutto d'un fiato....Meraviglioso!!!!!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il castagno dei cento cavalli
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Mare di pietra
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)
Sulla pietra
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Qualcun altro
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il bacio del calabrone
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Sirene
Giorno di vacanza
Génie la matta
Mattino e sera
L'anno che bruciammo i fantasmi
T
La notte mento
Il mondo invisibile
Moriremo tutti, ma non oggi
L'estate in cui mia madre ebbe gli occhi verdi
Una primavera troppo lunga
La vedova
Il bambino e il cane
Giù nel cieco mondo
Il mantello dell'invisibilità
Lunedì ci ameranno