Narrativa straniera Romanzi Cosa non farei per te
 

Cosa non farei per te Cosa non farei per te

Cosa non farei per te

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice


Char Lynn è un'affermata donna in carriera. Eppure, quando si presenta alla festa per celebrare il fidanzamento della sua migliore amica Kacey con Travis Titus, le basta incrociare lo sguardo di Jake, il fratello e testimone dello sposo, per tornare a essere la ragazzina goffa e impacciata di un tempo. La stessa ragazzina che Jake aveva sedotto per capriccio, per poi spezzarle il cuore. Jake Titus non ha mai voluto una relazione stabile e, negli anni, si è costruito una reputazione da incallito don Giovanni. Ma per Char Lynn è pronto a rinunciare a tutto e a cominciare una nuova vita insieme con lei. Peccato che Char non si fiderà mai di lui. Jake però non è tipo da arrendersi. E, visto che dovranno occuparsi dei preparativi per il matrimonio, vuole sfruttare l'occasione per dimostrare a Char di essere cambiato. Basterà una settimana per riconquistare il cuore del suo unico, vero amore?

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
2.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Cosa non farei per te 2015-01-18 08:39:40 Mian88
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Mian88 Opinione inserita da Mian88    18 Gennaio, 2015
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Jake & Char

Mentre Jake Titus è un ventitreenne milionario che vive alla giornata senza assumersi il benché minimo impegno, la coetanea Char Lynn è una giornalista televisiva abituata a combattere per ottenere dei risultati ed è da sempre vittima di un innamoramento (non ricambiato) verso il giovane. Quando la loro comune migliore amica e il fratello di lui decidono di sposarsi, i due protagonisti, dopo un lungo periodo di distacco, si ritrovano faccia a faccia. E se anche lontanamente si fosse affacciato nella loro mente il pensiero che potesse trattarsi di un incontro destinato a finire li con qualche scambio di battuta e qualche bisticcio, bé basterà la cara ottantaseienne Nadine a far si che quella che ipotizzavano essere una reunion come tante diventi un qualcosa di indimenticabile.
La nonna è infatti tutto tranne che ordinaria. Tacchi a spillo rossi, tuta zebrata o leopardata, capello rigorosamente tinto, tatuaggio sulla caviglia e custodia del cellulare in pandan con la mise del giorno sono soltanto alcune delle sue peculiarità. L’eclettica vecchina è infatti un’ottima stratega e maga nell’ottenere ciò che vuole. In questo caso? Sistemare i nipoti. Con uno non ha più problemi perché vi è già riuscita, ma con il secondo c’è ancora da lavorare quindi che inizino le danze!
Le vicende si sviluppano in una settimana, il testimone e la damigella verranno calati in una serie di improbabili ma simpatici avvenimenti che li porteranno da un lato a riavvicinarsi imparando a conoscersi e dall’altro a vedersi per la prima volta. Il nipote in particolare subirà una piacevole evoluzione riuscendo a sorprendere perfino sé stesso.
Il romanzo si snoda rapidamente e nell’arco di un pomeriggio o due giunge alla sua conclusione. Non lo posso definire un capolavoro; la storia è semplice ma regge, lo stile non mi ha convinta al 100% per il linguaggio che riporta interamente lo slang moderno con tutti gli elementi che lo caratterizzano (dalle parolacce ai social network passando per i protagonisti di “ 50 sfumature di grigio”), per i tempi verbali (forse erroneamente tradotti?) e talvolta le situazioni presentate sono sinceramente inverosimili (per non dire paradossali). A conclusione dello scritto ho tra l’altro scoperto che si tratta di una serie composta da 3 libri tra loro collegati ma distinti, questo è nello specifico il secondo volume della trilogia – premetto che essendo stato un regalo non ho letto il precedente né probabilmente avrei considerato questo se non fosse sussistito il piccolo dettaglio ab origine – ma si legge benissimo a prescindere dalla prima uscita.
Non brilla per innovazione ma è comunque capace di regalare qualche ora lieta e spensierata al lettore che tra una risata e l’altra si affeziona ai protagonisti.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Consigliato a chi ha letto...
Consigliato:
si: a lettori giovani che hanno ancora voglia di sognare;
no: ad un pubblico adulto che cerca contenuti e lasciti dalle letture;
ni: a chi, a prescindere dall’età, ha desiderio di trascorrere qualche ora lieta con una lettura leggera, non impegnativa e sufficientemente divertente.
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima canzone del Naviglio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sale della terra
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il bambino nascosto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri