Narrativa straniera Romanzi Sentinella della pioggia
 

Sentinella della pioggia Sentinella della pioggia

Sentinella della pioggia

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice


Dopo aver lasciato Parigi, chi per un motivo chi per l'altro, tutta la famiglia Malegarde si ritrova nuovamente nella capitale per festeggiare due anniversari: i settant'anni del padre Paul e i cinquant'anni di matrimonio di Paul e Lauren. Una pioggia batte incessante su Parigi, provocando un'emergenza nazionale. Ma lo straripare della Senna non è l'unica minaccia che pesa sulla famiglia. Costretti in casa, ad una vicinanza forzata, anche i conflitti fra padre e figlio, fratello e sorella, madre e figlia rompono gli argini, tanto da convincere tutti della necessità di un rientro anticipato. Ma un improvviso malore colpisce Paul e costringe tutti a restare all'interno di quel nucleo familiare da cui vorrebbero tanto scappare. E così tutti e tre - Linden, il figlio diventato fotografo di fama internazionale e segretamente omosessuale, Tilia, una madre single di mezza età che si sente frustrata e insoddisfatta, e l'anziana Lauren, che forse ha un'amante - si avvicinano al letto dove Paul è in coma come se fosse un confessionale. In un susseguirsi serrato di rivelazioni e litigi, di intimità e diffidenze, di segreti e rimpianti, questo romanzo svela i meccanismi più oscuri di una famiglia: quella che sembra la solita riunione familiare, affrontata da tutti con riluttanza, diventa l'occasione di fare i conti con il passato e liberarsi dei segreti e dei silenzi coltivati per tutta la vita.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Sentinella della pioggia 2019-10-07 13:27:42 ornella donna
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    07 Ottobre, 2019
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Segreti velati da pioggia incessante

Tatiana De Rosnay, dopo aver pubblicato La chiave di Sarah, torna nelle librerie con Sentinella della pioggia, un romanzo ambientato in una Parigi, preda di una pioggia torrenziale che non smette mai.
“il livello della Senna continua a crescere, schizzando adesso fino ai polpacci dello Zuavo, ben oltre i quattro metri, e le autorità stanno prendendo misure di sicurezza, proprio come Oriel diceva avrebbero fatto.”
Una pioggia che è quasi una seconda protagonista della narrazione. Una pioggia che, velata ed impetuosa, si posa su fatti, cose, segreti, esistenze confuse e dannate. Una pioggia che accompagna tutti i componenti della famiglia Malegarde, riunitasi a Parigi per festeggiare i cinquant’anni di matrimonio dei genitori Paul e Lauren. Con loro ci sono i figli: Linden, fotografo di rinomata fama, omosessuale, un rapporto difficile con il padre; Tilia, madre single, rimasta traumatizzata da un incidente avuto in gioventù, dove sono morte le sue amiche; e Mistral, la nipote. La convivenza è abbastanza forzata e i rancori nascosti dietro una parvenza di serenità. Quando Paul ha un ictus, però i delicati equilibri si rompono e la tragedia irrompe nelle vite dei protagonisti nello stesso modo in cui la pioggia, devastante ed ininterrotta, non smette di scendere dal cielo.
Il libro è:
“un potente affresco familiare denso di pathos e simbolismi che travalica l’incomunicabilità.”
Una lettura che angoscia, con un ritmo forsennato e martellante, che narra vita e segreti di una famiglia, dove nulla è come appare, e giungere al disvelamento dei segreti un percorso ad ostacoli che sembra non avere mai fine.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Consigliato a chi ha amato La chiave di Sarah di Tatiana De Rosnay.
Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Assolutamente musica
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lo stato dell'unione. Scene da un matrimonio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La notte più lunga
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Una vecchia storia. Nuova versione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La palude dei fuochi erranti
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il treno dei bambini
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La bambina del lago
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il pittore di anime
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Rosamund
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
I testamenti
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)
L'istituto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti di QLibri