Poesia Poesia straniera L'angelo e altre poesie
 

L'angelo e altre poesie L'angelo e altre poesie

L'angelo e altre poesie

Letteratura straniera

Classificazione

Editore


Ventitré poesie in nuova traduzione del grande poeta praghese. "Sapessi, notte, come ti guardo io, come la mia essenza nel suo slancio arretra e contro di te osa gettersi; dovrò credere che bastino due ciglia a traversare tanto fiume di sguardi?"



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
L'angelo e altre poesie 2022-02-07 13:24:25 Laura V.
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Laura V. Opinione inserita da Laura V.    07 Febbraio, 2022
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una breve raccolta

"Sempre, benché conosciamo il paesaggio d'amore
e il piccolo cimitero con i compianti nomi
e il segreto sgomento dell'abisso dove altri
incontrano la fine: sempre di nuovo in due
vaghiamo sotto gli alberi antichi, di nuovo
tra fiori ci stendiamo, di fronte al cielo."

Molto bella questa breve, ma significativa raccolta di poesie di Rainer Maria Rilke (1875-1926), celebre poeta praghese di lingua tedesca che, negli ultimi anni di vita, scrisse anche in francese. Pubblicato diversi anni fa dalle Edizioni Via del Vento, il volumetto fa parte della collana di poesia “Acquamarina”, dedicata alle liriche, per lo più inedite nel nostro Paese, di importanti poeti stranieri, noti e meno noti.

Come da consueta cura editoriale della casa editrice di Pistoia, la pubblicazione si rivela preziosa, molto utile anche per iniziare a conoscere questo grande nome della poesia europea a cavallo tra Otto e Novecento, dalle cui pagine è possibile farsi un'idea dei temi della scrittura rilkiana: la solitudine (“[...] una torre diventerà il mio cuore, / io stesso ne abiterò la cima [...]”), la fragilità dell'esistenza, la morte; sullo sfondo di questi versi a tratti d'una profondità insondabile, una natura che, dalla terra agli astri, culla con abbraccio malinconico il poeta (“[...] cantano oltre il tempo stelle radiose,/ noi stiamo in silenzio/ in compagnia di dolorose cose.”).

I testi sono stati tradotti e curati dal poeta e filosofo Roberto Carifi, il quale ha firmato, in chiusura del volumetto, una interessantissima nota al testo da cui traspare una vasta conoscenza della vita e dell'opera di Rilke, autore “segnato dall'inevitabilità dell'Abschied”, cioè di quell'addio di cui sembra essere ineluttabilmente intrisa la nostra condizione umana.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri

E' flebile la mia voce e altre poesie
La terra desolata
Poeta nero
L'angelo e altre poesie
Sono fluito e altre poesie
Un'ombra fuggitiva di piacere
L'amore è un cane che viene dall'inferno
Iside ha segnato il mio tempo
Il poeta è un fingitore
Il Corvo e altre poesie
Concerto per Gerusalemme
Undici pianeti
Preghiera del mare
Dimentica chi sono
Ogni parola un essere
Cammino orgogliosa per la mia strada