Dettagli Recensione

 
Eldest
 
Eldest 2015-09-11 07:52:05 Mian88
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Mian88 Opinione inserita da Mian88    11 Settembre, 2015
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Evoluzione

Seppur la ferita riportata a seguito dello scontro con Durza da Eragon sembri essere completamente guarita, in realtà i suoi effetti sono ancora deabilitanti per il giovane Cavaliere che, quando meno se lo aspetta, è vittima di dolori lancinanti, fitte atroci, capaci di privarlo dei sensi.
Le vicende si susseguono a ritmo incalzante tanto che assistiamo alla presa di potere di Nasuada a fronte della morte del padre Ajihad, alla fuga di Ronan e degli abitanti del villaggio originario di Eragon a causa dell’attacco preordinato da Galbatorix e guidato dai Ra’zac, alla presunta morte di Murtagh e dei gemelli, nonché all’addestramento del giovane Cavaliere nella terra degli Elfi.
Per la prima volta il lettore viene in contatto con quest’ultima cultura caratterizzata da una organizzazione sociale ben delineata così come da usi e costumi estremamente rigidi, viene inoltre approfondita la conoscenza delle consuetudini dei nani; riuscendo, di entrambe, ad apprezzarne caratteri e peculiarità. Se in taluni casi il racconto è eccessivamente prolisso, tanto da rendere altalenante l’umore di chi legge che passa dall’entusiasmo al non vedere l’ora che arrivi la parte successiva, una caratteristica dello scritto è la delineazione dei giochi di potere che prendono sempre più campo nel proseguo della narrazione.
Personalmente la parte che ho più apprezzato risiede nell’addestramento del nostro protagonista per la cultura elfica introdotta nonché per la formazione in se che all’eroe viene donata.
Stilisticamente il romanzo non presenta eccelsi caratteri di erudizione, scorre rapidamente anche se come anzidetto risulta a tratti farraginoso per il perdersi in dettagli che seppur necessari potevano essere sintetizzati. Un buon continuo che amplia e sviluppa i fatti anticipati nel primo capitolo della saga. L’ho trovato un po’ freddo, distante, incapace di coinvolgere completamente chi legge.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

5 risultati - visualizzati 1 - 5
Ordina 
Molto interessante la recensione; ho da poco tempo iniziato le mie letture di fantascienza...scusa l'ignoranza, ma il presente romanzo è un fantasy oppure genere fantascientifico? Grazie. Ciao.
Ferruccio
L'ho letto anni fa'... A me era piaciuto parecchio... Però sono passati un po' di anni ed un po' di libri...
In risposta ad un precedente commento
Mian88
11 Settembre, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Ciao Ferruccio, allora questo è un fantasy (sul genere de "Il signore degli anelli" con il quale non ha niente a che vedere, sia chiaro, non voglio paragonare le due opere, ma le tematiche sono vicine troveri infatti elfi, magia, nani, e via dicendo) se vuoi avvicinarti al genere della fantascienza, e non lo hai ancora letto, ti consiglio "L'uomo di Marte" che ho trovato degno di nota tanto per approfondimenti che per storia.
E' un buon testo per iniziare, ovviamente ce ne sono di migliori e di più "classici" (asimov, dick, douglas) ma tiene il passo. :-)
In risposta ad un precedente commento
Mian88
11 Settembre, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Ciao Luca, non fraintendermi, non è che non mi è piaciuto, forse la mia impressione è la conseguenza dei tanti libri letti o dell'età sbagliata per leggerlo, non so.
Sono partita - passami il termine - gasatissima dall'addestramento, dal susseguirsi delle vicendo e dai giochi di potere, ma da pagina 499 ho avuto una battuta d'arresto notevole, tanto che mi è diventato veramente arduo proseguire nella lettura.
Sinceramente questo è stato dettato dal troppo spazio dato a Ronan. Per l'amor del cielo, capisco che avesse diritto anche lui di far parte della storia, ma non mi ha entusiasmato il continuo cambio di narrazione che poi di fatto era anche la forza del romanzo
Spero di avere più fortuna con il terzo. :-)
Ti ringrazio :)
Ciao.
Ferruccio
5 risultati - visualizzati 1 - 5

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (2)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli avversari
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Le sorelle Lacroix
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultimo figlio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Questo post è stato rimosso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
I killeri non vanno in pensione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Voci in fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Il cielo oltre la tempesta
L'impero di sabbia. I libri di Ambha
La casa per Ognidove
Miti del Nord
Un assassino alle porte
Il portale degli obelischi
Questo oscuro duetto
Lanny
Tra le braccia di Morfeo
Questo canto selvaggio
La torre del corvo
La quinta stagione
Una fiamma nella notte
La stagione delle tempeste
La signora del lago
La torre della rondine