Dettagli Recensione

 
Romanzo criminale
 
Romanzo criminale 2019-08-07 13:58:05 zonauefa
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
zonauefa Opinione inserita da zonauefa    07 Agosto, 2019
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

... storia vera, recente e attuale

Storia vera, forse un pochino romanzata, della banda della Magliana, popolare e potente banda criminale di Roma a cavallo degli anni 80.
Ascesa, dominio, e declino di manipolo di normali malavitosi locali, che fanno il salto di qualità con un sequestro andato a male, e poi se ne è sentito parlare fino ai nostri giorni. Rapine, omicidi, vendette, mafia, terrorismo rosso e nero, il caso Moro, il Vaticano, le banche, massoneria, stragi, servizi segreti, corruzione. Un bel modo per conoscere uno spaccato di storia d’Italia recente, specie per i più giovani che non li hanno vissuti
Il libro è scritto bene e si legge d’un fiato, ma l’autore non ha dovuto inventarsi nessuna trama, nessun intreccio, è tutto vero, il vero intreccio sono le cose che di quel periodo ancora non si sanno.
Non ho guardato né il film né tantomeno la serie TV, ma lo ho letto il romanzo in parallelo all’ottimo libro di Bianconi “La banda della Magliana” per capire bene i riferimenti con i personaggi reali.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Consigliato a tutti quelli interessati a conoscere quel tumultuoso periodo della nostra storia
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 
Anche io Mauro ho fatto il tuo stesso percorso, ho letto prima "Ragazzi di malavita" di Bianconi poi "Romanzo criminale". Se ti interessa il genere e ti piacciono questi autori ti consiglio vivamente "Suburra", anche lì gli autori non hanno dovuto inventarsi niente solo romanzare la triste realtà :)
1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima canzone del Naviglio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sale della terra
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il bambino nascosto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri