Dettagli Recensione

 
Contratto di passione
 
Contratto di passione 2014-01-16 13:11:33 Amarilli73
Voto medio 
 
2.5
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
Amarilli73 Opinione inserita da Amarilli73    16 Gennaio, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Le italiane viste all'estero

Terzo ma non ultimo volume della serie “Marriage to a Billionaire”, incentrata sui matrimoni combinati che si trasformano poi in vere nozze d’amore. Se nei primi due casi le unioni venivano decise per affari (ottenere una consistente eredità, da un lato, e sfuggire ad una madre italiana ed apprensiva, dall’altro), qui viene chiamato in causa il vero e proprio matrimonio riparatore.

A mio modesto parere l’escamotage – visto che siamo nel mondo occidentale e nel ventunesimo secolo – fa acqua da tutte le parti, per cui ai lettori viene davvero richiesto un atto di fede per accettare le premesse della storia di Carolina Conte (sorella del “conte” Michael) e di Max, migliore amico del di lei fratello. Ma chi riesce a credere che in Italia (Bergamo, poi) ci si spaventi ancora per le ragazze “compromesse”?

Altro aspetto poco convincente è il carattere della protagonista. Nulla a che vedere con Alexa, la proprietaria di libreria che tanto mi era piaciuta, e la fotografa di moda Maggie.
Qui la piccola di casa Conte, con tanto di strombazzata laurea alla Bocconi, non riesce ad inventarsi niente di più originale per conquistare l’uomo dei sogni che esibire centimetri di pelle nuda, tanga minuscoli e seni “pesanti ma portati con leggerezza” senza reggiseno (ma come si farà? Altra licenza poetica su cui il lettore deve sorvolare?).

Insomma, un tripudio di stereotipi e macchiette finto italiane, con in più la promozione dell’idea che in questo nostro vituperato paese le eroine siano procaci idiote romantiche, pure costrette a matrimoni riparatori da famiglie medievali.
Un romance nella media, per carità, ma senza le scintille che avevo provato per gli altri episodi.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
I precedenti volumi della serie
Trovi utile questa opinione? 
180
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

6 risultati - visualizzati 1 - 6
Ordina 
Ho l'impressione che sui seni pesanti ma portati "nature" con leggerezza si potrebbe aprire un'infinita discussione... se lo scrittore parlando di leggerezza si riferisca, ad esempio, ad una caratterizzazione psicologica della tenutaria dei suddetti, o ad una effettiva abilità fisica nel portare ciò che la natura le ha dato o se, piuttosto, tutta la situazione nasconda un "bra" trasparente di quelli che vanno oggi di moda (e quindi c'è il trucco)... Perciò ti consiglio di ritornare sulla tua recensione e modificarla prima che sia troppo tardi . :)
Bando agli scherzi, ho trovato il tuo commento divertito e divertente.
Ciao Maggiolina! :) In effetti appare una situazione altamente improbabile...
Forse miss New York si deve aggiornare un attimino sulla situazione sociale italiana...
:-)
In risposta ad un precedente commento
Amarilli73
17 Gennaio, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Rollo! Sì, la discussione sarebbe infinita...opterò per una licenza poetica :)
In risposta ad un precedente commento
Amarilli73
17 Gennaio, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Robbie: ciao, era un bel po' che non ti incrociavo! A presto
In risposta ad un precedente commento
Amarilli73
17 Gennaio, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
c.u.b. - già, ma sembra che negli Usa la serie abbia avuto parecchio successo. Ormai non possono più usare le eroine del periodo regency per tenere su l'alibi della sposa "compromessa"...rimaniamo solo noi :)
6 risultati - visualizzati 1 - 6

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Le ossa parlano
Valutazione Utenti
 
3.8 (2)
Annientare
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La casa senza ricordi
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Léon
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Figlia unica
Valutazione Utenti
 
3.0 (2)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)