Dettagli Recensione

 
Agostino
 
Agostino 2015-09-09 19:34:14 Riccardo76
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
Riccardo76 Opinione inserita da Riccardo76    09 Settembre, 2015
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il difficile cammino della sessualità

Un primo approccio al sesso, alla sessualità, tutta la confusione e l’imbarazzo provato con le prime pulsioni erotiche di un tredicenne. Il passaggio ad una adolescenza turbolenta, la voglia di uscire dagli schemi noti, le prime domande su quelle sensazioni che non si riesce bene ad inquadrare. Il romanzo di Moravia è una storia semplice lineare, non mi ha regalato emozioni forti, ma non mi è neanche dispiaciuto, la scrittura è piacevole, e gli episodi raccontanti sono realistici, concreti.
La storia ha un tono malinconico, un approccio alla sessualità quasi traumatico, ma sicuramente ben calato nel contesto in cui la storia viene raccontata. Agostino scopre una realtà che non conosceva, conosce ragazzi che vivono una vita differente dalla sua, sicuramente più agiata, ragazzi violenti che hanno già visto tante cose storte, o che semplicemente hanno avuto un’esistenza meno confortevole.
Agostino è attratto dalla loro diversità, incuriosito dai loro “giochi”, le loro scorribande, questo breve percorso lo porta alla scoperta di nuove sensazioni, differenti modi di relazionarsi. Rivede il suo rapporto con la madre, iniziando forse quel normale cammino di distacco che lo porterà all'età adulta.
Il tema toccato da Moravia è delicato, lo scrittore ci fornisce una sua visione della sessualità, quasi come qualcosa di traumatico e doloroso.
Un libro che si legge in breve tempo, piacevole certamente, ma non così sconvolgente.

Trovi utile questa opinione? 
220
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

4 risultati - visualizzati 1 - 4
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Mi piace la sintesi con cui hai recensito questo Moravia... Sul sito - se mi consenti la comunicazione "di servizio" - ho l'opinione che tu sia uno di quelli che ha più cambiato modo di recensire rispetto alle prime recensioni. Un caro saluto.
In risposta ad un precedente commento
Riccardo76
10 Settembre, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Rollo,
Mi fa molto piacere la tua opinione, spero ti piaccia questo mio cambiamento.

Saluti
Riccardo
Salve Riccardo.
Devo dire che a me il libro è piaciuto, anche per lo stile limpido, terso.L'analisi psicologica, poi, è molto profonda: ogni gesto, parola, addirittura le posture stesse emanano significati simbologici del visstuo psicologico. Molto bella la passeggiata del ragazzo lungo la spiaggia: nella sua fantasia è immaginata come quasi interminabile, come fuga per giungere a un luogo dove la sessualità possa essere considerata senza malizia e senza volgarità. Qui colgo una critica alla "miseria sessuale" che affligge i nostri tempi, da cui Agostino vorrebbe allontanarsi.
In risposta ad un precedente commento
Riccardo76
10 Settembre, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Ciao Emilio,

il tuo commento è sicuramente più profondo della mia recensione, forse avevo aspettative molto elevate, arrivo a questo libro dopo aver letto le Braci che mi ha colpito nettamente di più.
Non era mia intenzione banalizzare quest'opera, che sicuramente è piacevole, ma confermo che non mi ha particolarmente catturato.

Grazie
Saluti
Riccardo
4 risultati - visualizzati 1 - 4

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa delle luci
Valutazione Utenti
 
2.5 (1)
Bournville
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il ragazzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Brave ragazze, cattivo sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Angélique
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita in tasca
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tasmania
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il lungo addio
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Un cuore nero inchiostro
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Oblio e perdono
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Respira
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una piccola pace
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Sarò breve
La vita in tasca
Tasmania
La via del miele
Erosione
La città e la casa
Sangue di Giuda
La sottile differenza
Cosa è mai una firmetta
L'altra linea della vita
Ufo 78
Avere tutto
La cosa buffa
Le perfezioni
Domani e per sempre
In tua assenza