Dettagli Recensione

 
Le madri non dormono mai
 
Le madri non dormono mai 2022-06-21 17:35:44 evelyn73
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
evelyn73 Opinione inserita da evelyn73    21 Giugno, 2022
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

la mia parola per Melina

Romanzo davvero imperdibile, denso, ricco, vivido. Acquistato a scatola chiusa, stante le mie opinioni assolutamente positive rispetto alle precedenti letture di questo Autore. "Le madri non dormono mai" offre spunti di riflessione continui sul concetto di libertà contrapposto a quello di schiavitù, su quanto l'essere umano possa essere schiavo - seppur apparentemente libero (libero nel senso di "non ristretto", "non detenuto", "non sottoposto a misure coercitive"): schiavo della propria storia familiare, della propria infanzia, ingabbiato in schemi imposti e in una quotidianità sofferta che non è capace di abbandonare, perpetuando dolore, impossibilitato a dare una svolta alla propria esistenza. Questo Uomo, che seppur libero, può avere una vita segnata, difficile, peggio ancora se la società gli assegna un ruolo per il quale non può permettersi di mostrare debolezze (il direttore del carcere, le guardie, la psicologa ....). Al contrario qui, le donne detenute (e i loro figli), seppur formalmente recluse, sono messe nella condizione di essere libere di intraprendere importanti percorsi introspettivi e di crescita, che le portano ad abbandonare il passato, riuscendo a liberarsi dai loro fantasmi interiori e concedendosi di vivere pienamente. Finale crudo, inaspettato. La mia parola per Melina è SPERANZA.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 
Complimenti!
Mi è piaciuta molto la tua chiave di lettura che è stata anche la mia!
Un saluto
1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (2)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli avversari
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Le sorelle Lacroix
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultimo figlio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Questo post è stato rimosso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
I killeri non vanno in pensione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Voci in fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Domani e per sempre
Nova
Sonetaula
L'alba sepolta
Caffè corretto
L'appartamento del silenzio
Lingua madre
Per sempre, altrove
Il Duca
Cara pace
L'assemblea degli animali
Le madri non dormono mai
Sono mancato all'affetto dei miei cari
Divorzio di velluto
Cinquecento catenelle d'oro
Ritratto di donna