Dettagli Recensione

 
La donna che non poteva essere qui
 
La donna che non poteva essere qui 2011-11-21 07:06:36 Pelizzari
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    21 Novembre, 2011
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Sliding doors

Juliette e Sam si incontrano per caso ed è il colpo di fulmine. Un colpo del destino, l’esplosione di un aereo in fase di decollo, sembra separarli. Ma…”un colpo di Guillaume Musso”, che, fra tutti e tre, è sempre quello veramente “da maestro”, li ricongiunge, complice una poliziotta, che ha un legame speciale con Sam, di cui neppure Sam è a conoscenza. E tutto lo svolgersi di questo romanzo è deciso da quei pochi secondi o frazioni di secondo, che, come nel film “Sliding doors”, possono far cambiare e di tanto, il corso degli eventi. Storia irreale, come tutti i romanzi di questo scrittore, ma… sarà per il suo stile, veramente unico,...sarà per il desiderio da parte del lettore di scoprire quanto lui si spinge nell’impossibile… come sempre leggo i suoi romanzi d’un fiato e ci rimango incollata, tifando ovviamente per i protagonisti. Non è sul podio dei suoi più bei libri, ma è senz’altro una lettura piacevole e consigliata.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri